Crea sito

La pinzata

Il carattere e l'indole del Pastore Tedesco sotto ogni aspetto

Re: La pinzata

Messaggioda patvur » 11/01/2016, 19:22

:wink: grande Gunther! si si concordo con te, il cane sente lo stato d'animo del padrone ed ogni esitazione o agitazione lo mettono in allerta. :mrgreen: meno male che i gioiellini sono a posto! :wink: [98]
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

Re: La pinzata

Messaggioda Gunther&Me » 14/01/2016, 15:06

Scusate il ritardo...Gunther a casa è molto tranquillo se ad esempio arriva qualcuno lui abbaia (ormai ho imparato a riconoscere ogni tipo di abbaio) fa l'abbaio da "c'è qualcuno al cancello" se è qualcuno che conosce tutto scodinzola e si sottomette abbassando la testa o spiaggiandosi a panza all'aria se invece é qualcuno che non conosce lì mi devo avvicinare io e dargli il comando terra di fianco a me perché altrimenti non c'è verso di farlo smettere tanto meno di far entrare quella persona.per motivi di socurezza facciamo sempre così perché la nostra zona essendo in campagna non sai mai chi può bussare alla tua porta.
Se sente che il Rott abbaia o è nervoso perché c'è un intruso alla porta anche lui fa branco e in quel caso mi devo sempre avvicinare io dare i comandi ad entrambi farli calmare prima,e poi fare entrare la persona che viene solo annusata,leccata,sbavata a volte sopratutto se ha le scarpe da tennis,alcune volte è capitato che Gunther abbia tentato di frugargli le tasche o addirittura dentro la borsa.quando noi non ci siamo loro non permettono a nessuno di avvicinarsi ai cancelli,ammenoche non conoscano la persona.anche se una volta è capitato che non abbiamo voluto far entrare il vicino dal cancello piccolo quando noi non C eravamo e gli avevamo chiesto di dargli una occhiata per vedere se avevano conbinato guai.non c'è stato verso non lo hanno fatto entrare eppure lo conoscono bene.ripeto se ci siamo noi ogni persona è benvenuta se noi non ci siamo loro entrano in modalità protezione del territorio,poi non importa se casa nostra finisca dove c'è la rete di confine con il vicino o meno,per loro anche fuori è il loro territorio e lo difendono.
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane" (Ford)
Avatar utente
Gunther&Me
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 28/10/2015, 22:09
Sesso: F
Età: 29
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Precedente

Torna a Carattere - Indole - Etologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti