Crea sito
Pagina 2 di 4

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 20/02/2016, 10:31
da S&M
Qualunque addestratore fa anche corsi base... Anzi, è da là che si comincia, visto che non esiste intraprendere dei corsi avanzati quando non si ha alcuna base dietro: prima di correre, devi imparare a camminare!
Non ti avremmo certo fatto quei nomi e ti avremmo suggerito invece qualche figura "professionale" che ha acquisito il titolo grazie a corsi online!
Poi, se vuoi orientarti verso una che usa coni, cazzatine varie, che ti insegna ad aspettare che il cane ragioni su quello che deve e non deve fare, per carità, i soldi sono i tuoi...


Inviato dal mio MotoG3

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 20/02/2016, 12:37
da LauraeArek
S&M ha scritto:Qualunque addestratore fa anche corsi base... Anzi, è da là che si comincia, visto che non esiste intraprendere dei corsi avanzati quando non si ha alcuna base dietro: prima di correre, devi imparare a camminare!
Non ti avremmo certo fatto quei nomi e ti avremmo suggerito invece qualche figura "professionale" che ha acquisito il titolo grazie a corsi online!
Poi, se vuoi orientarti verso una che usa coni, cazzatine varie, che ti insegna ad aspettare che il cane ragioni su quello che deve e non deve fare, per carità, i soldi sono i tuoi...


Inviato dal mio MotoG3


io non sminuirei così tanto il lavoro di una persona molto competente e professionale.... lei ha tutto un altro modo di fare rispetto ai campi tradizionali, ma ti fa anche capire come ragiona un cane, perchè risponde a certi stimoli ecc.

quando abbiamo a che fare con cani dei quali non conosciamo il passato bisogna andarci un attimino con calma, per non mettere il cane in determinate condizioni, che magari l'hanno proprio portato a farsi scaricare in canile.

La gestione dello stress, in un campo come quello di Alexa, viene lavorata molto bene.

Io non sono per il clicker training, lei non fa solo quello.... andarci a parlare e presentarsi secondo me è la cosa migliore.
Non conosco gli altri, ma Alexa la conosco molto bene e so che il lavoro che uno affronta quando va nel suo campo è molto lungo, perchè appunto si rispettano i tempi dei cani. non si corre, sopratutto se il padrone stesso non ha capito.

i coni e le cazzatine varie sono anche esercizi molto stimolanti per il cane :mrgreen: e padrone.. e tra l'altro divertenti per entrambi da imparare e applicare.

dimenticavo, fa anche delle ottime sessione di socializzazione... chiamate "classi di socializzazione", forse utili per te e il tuo cagnone.

Nessuno ti obbliga a frequentare un campo solo perchè te lo abbiamo nominato, ti ci devi trovare bene anche tu e essere stimolato ad andarci.

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 20/02/2016, 12:52
da S&M
Il cane non ragiona, non si mette a riflettere su quello che è giusto o sbagliato fare, non ha nessuna facoltà di pensiero!
Ma ripeto, i soldi non sono i miei, quindi se si vuole andare da una persona senza alcuna coerenza, che lo si faccia pure...

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 20/02/2016, 20:21
da Tex&Marcomgn
Perché Marta la pensi così???


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 21/02/2016, 0:02
da Alessio F.
Dire che il cane non ragiona e non ha alcuna facoltà di pensiero, mi sembra esagerato. Il cane ragiona ed ha varie facoltà: ed proprio in quanto essere SENZIENTE (cfr trattato di Lisbona) che qualcuno si è preso la briga di andare a usare coni e birilli per vedere se oltre a quanto fatto fino ad allora in campo cinofilo si poteva fare anche altro o farlo in altri modi.
Non bisogna andar per partiti presi ed è sbagliato escludere a priori determinate tecniche a favore di altre o dire che "tanto quella non funziona, io l'ho provata". Anche se l'hai provata con 10 cani e non ha funzionato, magari l'undicesimo ti smentisce.
E poi, insomma, ma voi prendereste un cane sapendo che è un animale privo di facoltà e che non ragiona? Mancherebbero le basi per instaurare i rapporti che tutti noi abbiamo con loro..... O no?
Se il nostro amico sente la curiosità di andare da Alexa (o da Valeria, è indifferente!), perchè quella per lui è la scelta che lo fa sentire più a a suo agio, dve andare prima lì: perché una volta appresi gli strumenti per gestire il suo cane, sarà poi lui a doverli mettere in atto; e se sono strumenti sente suoi, i risultati arriveranno con più facilità. Altrimenti allora sì che sono soldi e tempo perso.
Infine, ritengo giusto esprimere le proprie critiche se non si è d'accordo su quanto letto, ma sarebbe bello leggere critiche che alimentino positivamente la discussione e non che la tagliano di netto senza argomenti o controproposte da offrire.
La fine ideale di questo post sarebbe sapere dove si dirigerà il nostro amico con il suo peloso e farci dire le impressioni che ha avuto.

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 21/02/2016, 8:58
da Tex&Marcomgn
Quoto Alessio F.


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 21/02/2016, 10:25
da S&M
Ok, il cane pensa... Bene, ragiona ed ha pure morale! Prova pure a giocarci a scacchi, già che ci sei... Umanizzate pure, così risolverete i problemi! Non ho mai letto tante scemenze tutte insieme, quindi inutile il mio contributo, a questo punto.
Marco, la penso così perché so quello che ho visto e l'incoerenza mi fa venire il vomito. Inoltre pur di prendersi i soldi, si farebbe di tutto, ma la colpa non è di chi guadagna, bensì degli stolti che glieli danno!


Inviato dal mio MotoG3

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 21/02/2016, 12:22
da Alessio F.
Anche se molto sicura di quello che dici, mi dispiace vedere esprimerti con cosi tanta insofferenza verso chi la pensa diversamente. Il tuo contributo sarebbe stato alla pari di qualunque altro contributo se avessi la pazienza di spiegarti meglio senza fra l'altro inviare velate offese....
Quando dicevo che era un dialogo fra sordi...
Mi tiro fuori anche io dalla conversazione, la seguo per vedere come andra col cagnolone Re!

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 21/02/2016, 12:34
da S&M
Carissimo Alessio, non si tratta di non essere d'accordo con te, si tratta, da parte tua, il confondere l'essere senziente, ovverosia la capacità di avere sentimenti (cosa che chiunque abbia un cane sa perfettamente!), con l'avere la capacità di pensare, ovverosia riuscire a formulare idee, concetti, avere coscienza, immaginazione, senso critico e giudizio.
Se sei convinto che un animale sia in grado di fare tutto questo, beh, allora io il mio tempo non lo spreco.
Per quanto riguarda quello che ho visto, mi dispiace solo non esser riuscita a salvare un video, prima che fosse cancellato!

E con questo concludo.

Buona giornata!

Inviato dal mio MotoG3

Re: Addestratore zona Asti

MessaggioInviato: 21/02/2016, 13:17
da Ichnusa1981
Per me è una normalità dire e pensare che un cane "ragiona", forse non è la parola esatta ma è quella che si avvicina di più alla mia sfera lavorativa
...mi spiego...
in addestramento o in casi reali i cani (parlo di Military Working Dog) vengono messi davanti ai dei problemi e a delle difficoltà che dovranno risolvere in maniera autonoma senza dipendere morbosamente dal conducente (invio del cane anche a distanza di 100mt su possibili ordigni esplosiVi)...per me è questo il significato di "ragionare"....ragiona con il naso discriminando ogni odore ma è pure sempre ragionare.

per quanto riguarda l'utilizzo di coni, birilli o altro posso solo dire, sempre dal mio punto di vista, che ho visto costruire i miglior cani antiesplosivo con birilli, secchi scatole di legno etc etc...alla fine gli oggetti rimangono sempre degli oggetti...quello che conta è la COERENZA NEL LAVORO (penso che ti riferisci a questo Marta) e alla QUALITA'

Dal canto mio mi tengo ben lontano dai campi gestiti sia da FONDAMENTALISTI GENTILISTI che da FONDAMENTALISTI COERCITIVI

abbiamo solo fatto un elenco di possibili cambi/addestratori dove ognuno ha pregi e difetti....e su questo sono pronto a giocarmi atto notarile della casa, due macchine e anche .... [98]