Crea sito

Grigione e focato

Il carattere e l'indole del Pastore Tedesco sotto ogni aspetto

Grigione e focato

Messaggioda gips » 15/03/2016, 8:24

Buongiorno a tutti. Apro questa discussione per chiedere, a chi ha avuto in passato sia grigioni che focati, le differenze (se ce ne sono) tra i due. Chiedo perché leggendo in rete se ne leggono di tutti i colori, dal grigione indemoniato al focato bello e fragile. Ma per chi li ha avuti entrambi, come sono? Ha visto davvero differenze caratteriali o di salute? Per dirne una: a passeggio io incontro ogni tanto focati ma di grigioni mai. È un caso? sono semplicemente più diffusi i focati? I grigioni non vanno bene nella vita di una comune passeggiata? La mia è mera curiosità da neofita.
gips
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 20/05/2015, 16:12
Sesso: m
Età: 40
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Grigione e focato

Messaggioda Alessio F. » 15/03/2016, 23:36

Ciao,
Fino a quattro anni fa avevo Benjo, focato maschio, vissuto 9 anni. Oggi ho una grigioni di 3 mesi, Lamù, ma ho iniziato a "frequentare" grigioni da quando la mia passione per la cinofilia ha preso pieghe più.... Importanti.
Difficile dare una risposta, anche perché ogni cane è un universo a sè e ogni padrone ha avuto esperienze diverse.
COMUNQUE, il fatto che i grigioni vengono definiti cani da lavoro è indice della differenza più marcata: sono più brillanti, più reattivi, fisicamente molto performanti. Meno angolati. E, a detta di molti, più bruttini. Forse è per questo che ne vedi pochi a giro.
Il focato, è il focato: chi immagina il cane o il PT si immagina il focato. Che può essere ugualmente brillante e reattivo, ma è generalmente più angolato sulle zampe posteriori, il che da uno svantaggio nelle performance fisiche. Questo non significa che il focato sia più tranquillo, più gestibile o che si possa portare a spasso senza tenerlo troppo d'occhio.
Nelle varie attività cinofile vengono utilizzati entrambi, naturalmente il GRIGIONE in questo caso lo vedi di più, ma anche il focato non manca. Vedo spesso negli aeroporti dei focati in dotazione alla finanza che annusano i bagagli dei passeggeri appena atterrati; in Obedience, una giudice abbastanza conosciuta usa dei focati o mix focati/grigioni. Il mio focato era un cane fiero e possente, poco angolato sul dietro, al campo dove lo portavo volevano in tutti i mondo fargli fare UD.
Detto questo, ci tengo a ripetere che le casistiche sono le più variabili, ma in linea generale le differenze son queste. Altri amici del forum integreranno la mia risposta.
[98]
Alessio F.
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 31/01/2015, 21:24
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Addestratore cinofilo

Re: Grigione e focato

Messaggioda gips » 17/03/2016, 8:19

Grazie della risposta. Quindi alla fine diciamo che sono semplicemente più vivaci i grigioni mentre i focati sono semplicemente più conosciuti vuoi anche per i vari film/telefilm. Buono a sapersi. Dal lato della salute non ci sono propensioni per una linea rispetto all altra a malattie? Nel senso i grigioni oltre al lato fisico più performante sono magari più forti di salute? Vedi displasia per esempio
gips
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 20/05/2015, 16:12
Sesso: m
Età: 40
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Grigione e focato

Messaggioda Alessio F. » 17/03/2016, 19:30

"Semplicemente più vivaci" è un po' riduttivo, ma diciamo di sì. Preferisco rimanere sul generico perché l'argomento è vasto. Dal punto di vista della salute, i grigioni DOVREBBERO essere un po più al riparo rispetto ai focati, ma anche in questo caso non si possono escludere casi di displasia o di altre problematiche tipiche di questa razza. In questo caso, un veterinario che si dedica al PT è il profilo più adatto a darti una risposta.
Ciao!
Alessio F.
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 31/01/2015, 21:24
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Addestratore cinofilo

Re: Grigione e focato

Messaggioda Gunther&Me » 26/03/2016, 11:18

Secondo me dipende anche dall educazione che gli viene data.prendi il mio Rott quante ne sentì in giro? Io milioni eppure il mio è equilibrato,socializzato va d accordo con il mio Pastore tedesco maschio(eppure sono maschi).



Non è che mi manchi,è che se tu non ci sei io ci sono di meno! Arrivederci Amy
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane" (Ford)
Avatar utente
Gunther&Me
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 28/10/2015, 22:09
Sesso: F
Età: 29
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Grigione e focato

Messaggioda gips » 26/03/2016, 18:41

Ah beh certo. Io ho due femmine che vanno d accordo e la gente si stupisce perché di solito si dice che si menano... Poi ogni storia e a sé ogni cane diverso come lo siamo noi. a volte sotto le leggende un poco di verità c'è
gips
 
Messaggi: 161
Iscritto il: 20/05/2015, 16:12
Sesso: m
Età: 40
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Grigione e focato

Messaggioda Alessio F. » 28/03/2016, 22:49

Gunther&Me ha scritto:Secondo me dipende anche dall educazione che gli viene data.prendi il mio Rott quante ne sentì in giro? Io milioni eppure il mio è equilibrato,socializzato va d accordo con il mio Pastore tedesco maschio(eppure sono maschi).



Non è che mi manchi,è che se tu non ci sei io ci sono di meno! Arrivederci Amy



Occhio, cane impegnativo non significa cane non socializzato. Un cane come il PT, in special modo il grigione, può essere perfettamente socializzato, ma se non rispondiamo al minimo sindacale delle sue esigenze, allora la gestione diventa difficile....
Alessio F.
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 31/01/2015, 21:24
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Addestratore cinofilo

Re: Grigione e focato

Messaggioda Gunther&Me » 31/03/2016, 15:45

Io all inizio volevo prendere un grigione ma quando avevo visionato L allevamento non mi era piaciuto granché.in più L allevatore mi aveva detto che secondo lui il grigione non era adatto a noi perché vivevamo in campagna(????) e perché avevamo altri cani.mi aveva indirizzata verso il focato secondo lui molto più adatto a soddisfare le nostre esigenze e noi le sue.
Secondo voi a cosa si riferiva?


Non è che mi manchi,è che se tu non ci sei io ci sono di meno! Arrivederci Amy
"Meticolosamente addestrato l'uomo può diventare il miglior amico del cane" (Ford)
Avatar utente
Gunther&Me
 
Messaggi: 164
Iscritto il: 28/10/2015, 22:09
Sesso: F
Età: 29
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Grigione e focato

Messaggioda Tex&Marcomgn » 31/03/2016, 19:57

Per me ti ha detto una [email protected]@ta!


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4658
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Grigione e focato

Messaggioda Alessio F. » 31/03/2016, 21:01

Tex&Marcomgn ha scritto:Per me ti ha detto una [email protected]@ta!


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk

:-quoto
Che c'azzecca la campagna... Io sto in campagna, ho un GRIGIONE e i miei vicini hanno cani... Ripeto, cane impegnativo, ma non ci sono controindicazioni a farlo vivere in campagna....
Alessio F.
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 31/01/2015, 21:24
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Addestratore cinofilo

Prossimo

Torna a Carattere - Indole - Etologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti