Crea sito

Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Il carattere e l'indole del Pastore Tedesco sotto ogni aspetto

Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda ALE971 » 29/09/2016, 14:23

La mia Vita PT di 4 anni è una piccoletta un po' problematica.
Non è per niente affettuosa mi si avvicina solo ed esclusivamente x giocare e nn si stanca mai. Deve sempre trovare qualche cosa da fare altrimenti la vedo triste e sconsolata.
Dal primo giorno ha dormito in casa ma da qualche tempo vuole stare fuori di notte e si mette al suo posto di guardia. (È una perfetta cagna da guardia)
Quando cerco di "costringerla" a fare qualcosa che NON vuole fare si prostra a terra e fa pipi'.
La porto sempre al campo x socializzare ma nn vuole saperne dei suoi simili, se di avvicinano troppo li attacca senza alcun preavviso.
Non so più come fare, devo insistere con la socializzazione o rinunciare dopo 4 anni di lotta?
Esistono i cani anafettivi o la colpa è mia?
Grazie a chi mi darà un parere o consiglio
ALE971
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 23/09/2016, 7:11
Località: Verona
Sesso: F
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda Alessio F. » 30/09/2016, 12:29

Ciao,
Dovresti descriverci la giornata tipo del tuo cane, da mattina a sera; quanto tempo passi con lei; come ci giochi; se oltre a evitare gli altri cani è anche aggressiva; a che età l'hai presa; se hai avuto modo di conoscere la mamma sufficientemente per vedere se era un cane sociale o se aveva anche lei delle "criticita".
Anche la mia grigiona non vuole molte coccole, solo molte festa appena rientro a casa e poi vuole giocare, quindi da quel punto di vista non vedo cose strane.... Ma il resto.... Forse sarebbe da studiarci un po' su.
Se la porti a socializzare, vai ad un campo con istruttori? Cosa ti dicono loro?
[98]
Alessio F.
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 31/01/2015, 21:24
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Addestratore cinofilo

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda Alessio F. » 30/09/2016, 12:30

E dove la lasci quando sta da sola.....


Alessio F. ha scritto:Ciao,
Dovresti descriverci la giornata tipo del tuo cane, da mattina a sera; quanto tempo passi con lei; come ci giochi; se oltre a evitare gli altri cani è anche aggressiva; a che età l'hai presa; se hai avuto modo di conoscere la mamma sufficientemente per vedere se era un cane sociale o se aveva anche lei delle "criticita".
Anche la mia grigiona non vuole molte coccole, solo molte festa appena rientro a casa e poi vuole giocare, quindi da quel punto di vista non vedo cose strane.... Ma il resto.... Forse sarebbe da studiarci un po' su.
Se la porti a socializzare, vai ad un campo con istruttori? Cosa ti dicono loro?
[98]
Alessio F.
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 31/01/2015, 21:24
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Addestratore cinofilo

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda espada » 30/09/2016, 12:36

secondo me dobbiamo fare parecchi passi indietro, per capire le cause del problema...

da dove viene?

che età aveva quando l'hai presa?

com'era vissuta dov'era prima?
anche un orologio fermo ha ragione due volte al giorno
Avatar utente
espada
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 12/11/2014, 16:40
Località: Verona
Sesso: M
Età: 43
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda Ichnusa1981 » 30/09/2016, 12:43

Ciao cara!
Sicuramente come per gli umani ci sono cani schivi, cani sociopatici etc etc...parte che la fa da padrona in questi casi è la socializzazione fatta nelle prime 8 settimane di vita! Quindi non te ne farei una colpa anzi questo è un buon punto di partenza per il percorso che state affrontando al campo che frequentate!
non risolverai la totalità dei problemi della cucciola ma ci puoi lavorare! So che sarà dura quindi ti auguro un in bocca al lupo!


Ps come al solito non mi sbilancio senza vedere in prima persona i cani per evistare di darti dei consigli sbagliati!
BOHEMIAN GROW FELIX, K9 ESERCITO ITALIANO, specializzazione PATROL EXPLOSIVE DETECTION DOG, matricola CN 0267 impiegato in Libano (2011) e Afghanistan(2012/13 e 2015/16), BUDAPEST 01/02/2008-GROSSETO 30/05/2018
ONORE A TE
Immagine
ciao Prisca non mi dimenticherò mai di te
Avatar utente
Ichnusa1981
 
Messaggi: 3135
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Località: Grosseto, con la Sardegna nel cuore
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Conducente cinofilo forze armate

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda Ichnusa1981 » 30/09/2016, 12:44

espada ha scritto:secondo me dobbiamo fare parecchi passi indietro, per capire le cause del problema...

da dove viene?

che età aveva quando l'hai presa?

com'era vissuta dov'era prima?


Straquoto
BOHEMIAN GROW FELIX, K9 ESERCITO ITALIANO, specializzazione PATROL EXPLOSIVE DETECTION DOG, matricola CN 0267 impiegato in Libano (2011) e Afghanistan(2012/13 e 2015/16), BUDAPEST 01/02/2008-GROSSETO 30/05/2018
ONORE A TE
Immagine
ciao Prisca non mi dimenticherò mai di te
Avatar utente
Ichnusa1981
 
Messaggi: 3135
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Località: Grosseto, con la Sardegna nel cuore
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Conducente cinofilo forze armate

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda ALE971 » 30/09/2016, 13:47

Cerco di chiarire un pochino, l ho presa in un allevamento tra i migliori del nord italia (a mio avviso) nn so se posso perciò nn faccio nomi, a 4 mesi. È sterilizzata e vive con l'altro PT maschio di 5 anni. Stanno sempre insieme fuori in giardino e al mio rientro mi fa le feste ma solo xche sa che è ora di giocare. Sto con loro fuori x 1 o 2 orette, si mangia e poi tt in casa.
All allevamento ho visto solo il padre, auslese, che tutti dicono abbia un carattere non proprio semplice.
Sostanzialmente penso che caratterialmente possa somigliare al padre ma in pratica ho sempre creduto che con tempo e pazienza potevo cambiare le cose ma così nn è stato.
Per quanto riguarda l addestramento ho cambiato educatore in quanto il primo aveva metodi troppo forti e faceva molta coercizione e lì lei ha iniziato a pisciare x farmi capire il suo disagio.
L educatore attuale invece cerca di metterla a suo agio finora senza successo. Lei nn vuoile proprio saperne!
A casa guai a chi si avvicina quando è al massimo dell agitazione sfoga la rabbia rediretta sul povero Rocky.
In giro invece nn ha mai mostrato aggressività con le persone.
Grazie a tutti!
ALE971
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 23/09/2016, 7:11
Località: Verona
Sesso: F
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda ALE971 » 30/09/2016, 13:54

Dimenticavo... i cani stanno da soli 3 ore al mattino e 3 ore al pomeriggio.Mi sembra accettabile anche se indubbiamente si annoiano un po' visto che quello che era un giardino è diventato un campo lunare ogni giorno c'è un nuovo cantiere aperto.
ALE971
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 23/09/2016, 7:11
Località: Verona
Sesso: F
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda Alessio F. » 30/09/2016, 22:21

Scusa, ma credo che ancora non ci abbia dato sufficienti dettagli per azzardare una ipotesi (ha ragione Ichnusa a dire che va conosciuto il cane):

- quando è stata separata dalla madre?
- puoi fare delle indagini sulla mamma e chiedere all'allevatore se era un soggetto tranquillo?
- la tua cucciola è linea da lavoro o da bellezza?
- non hai spiegato bene come passi il tempo con loro e come ci giochi, quanto li porti fuori.
- oltre alla socializzazione cosa fai quando la porti al parco ?

Ciao!

ALE971 ha scritto:Cerco di chiarire un pochino, l ho presa in un allevamento tra i migliori del nord italia (a mio avviso) nn so se posso perciò nn faccio nomi, a 4 mesi. È sterilizzata e vive con l'altro PT maschio di 5 anni. Stanno sempre insieme fuori in giardino e al mio rientro mi fa le feste ma solo xche sa che è ora di giocare. Sto con loro fuori x 1 o 2 orette, si mangia e poi tt in casa.
All allevamento ho visto solo il padre, auslese, che tutti dicono abbia un carattere non proprio semplice.
Sostanzialmente penso che caratterialmente possa somigliare al padre ma in pratica ho sempre creduto che con tempo e pazienza potevo cambiare le cose ma così nn è stato.
Per quanto riguarda l addestramento ho cambiato educatore in quanto il primo aveva metodi troppo forti e faceva molta coercizione e lì lei ha iniziato a pisciare x farmi capire il suo disagio.
L educatore attuale invece cerca di metterla a suo agio finora senza successo. Lei nn vuoile proprio saperne!
A casa guai a chi si avvicina quando è al massimo dell agitazione sfoga la rabbia rediretta sul povero Rocky.
In giro invece nn ha mai mostrato aggressività con le persone.
Grazie a tutti!
Alessio F.
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 31/01/2015, 21:24
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Addestratore cinofilo

Re: Anafettiva, iperattiva, aggressiva... insicura?

Messaggioda espada » 03/10/2016, 10:51

ok presa a 4 mesi, prima era in allevamento.

in allevamento le facevano fare una vita sociale, per conoscere il mondo?
quindi: persone estranee, strade, automobili, ecc.

ci giocava insieme?

oppure viveva in box e vedeva l'allevatore solo quando le portava da mangiare e le puliva il pavimento?
anche un orologio fermo ha ragione due volte al giorno
Avatar utente
espada
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 12/11/2014, 16:40
Località: Verona
Sesso: M
Età: 43
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Prossimo

Torna a Carattere - Indole - Etologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron