Crea sito

trattamento fistole

Tutto ciò che riguarda la salute dei nostri amici

trattamento fistole

Messaggioda Nicota » 01/09/2017, 11:15

Ciao a tutti, ho provato a dare uno sguardo ma non ho trovato nulla di specifico in merito a ciò che vorrei chiedere (nel caso invece che ci fosse chiedo anticipatamente scusa) per cui vi espongo il mio problema!
Come detto nel post di presentazione ho un pastore tedesco fuori taglia di quasi 11 anni che dagli inizi di luglio ha iniziato ad avere dolori nel fare la cacca (piange, tira e prova a correre), ciò accompagnato da perdite di sangue.
Sono stato dal veterinario che dopo averlo sedato (non c'è altro modo per alzargli la coda...) mi ha detto che si tratta di una fistole molto grande. Ha anche fatto una biopsia per evitare che vi fossero masse tumorali e fortunatamente l'esito è stato negativo.
Mentre aspettavamo l'esito della biopsia ho fatto 2 cicli di antibiotico per evitare infezioni e rasato i peli nelle zone adiacenti in modo che rimanesse più pulito possibile.
La scorsa settimana sono andato per decidere come affrontare il problema per risolverlo prima possibile in quanto portarlo fuori è straziante (povero).
Mi ha sconsigliato l'intervento chirurgico in quanto vista la grandezza delle fistole vi sarebbero successivamente rischi di incontinenza per cui ha optato prima per un trattamento medicinale.
Quindi abbiamo iniziato con il cortisone e contestualmente con un farmaco a base di Ciclosporina (evito di scrivere il nome del farmaco in quanto ho letto che essendo soggetto a prescrizione e non essendo io un veterinario va contro le regole del forum). Questo farmaco mi ha detto che, nel caso si risolva il problema, dovrà prenderlo a vita in quanto la sospensione farebbe ripresentare il problema. Ora il problema non è ovviamente la somministrazione giornaliera di un farmaco (che per ora non sembra creargli neanche problemi intestinali)...quanto il fatto che vista la sua mole (circa 40 Kg) una confezione mi basta per 25 giorni...ed ha un costo di 143€ (mi ha detto che richiusa la fistole possiamo provare a diminuire il dosaggio ma non è detto che con un dosaggio minore non si ripresenti il problema)!!!
Voi avete esperienze in merito a trattamenti di questo tipo? Consigli?
Avatar utente
Nicota
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/08/2017, 15:58
Località: Bologna
Sesso: m
Età: 35
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: trattamento fistole

Messaggioda Tex&Marcomgn » 02/09/2017, 8:35

Ciao, la mia Kyra ha lo stesso problema e lo stiamo tenendo a bada solo con il cortisone, il problema delle fistole è autoimmune, si controlla, non si guarisce. È comunque un dosaggio molto basso in relazione al suo peso. Facciamo comunque un analisi del sangue specifica all'anno per controllare gli effetti e non ha mai dato problemi. Sono oltre cinque anni che lo somministriamo regolarmente a giorni alterni


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4073
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: trattamento fistole

Messaggioda Nicota » 02/09/2017, 11:18

Ciao e grazie per la risposta!
della natura del problema autoimmune me ne ha parlato il veterinario e mi diceva appunto che con il cortisone sfiammiamo il tutto (e devo dire che dopo 3 giorni sembra avere molto meno male anche se la fistole è ancora ben visibile) mentre il farmaco alla ciclosporina (che dovrei dargli a vita e che costa tantissimo) è mirato per la gestione delle malattie autoimmuni...
Sono solo scettico del trattamento perchè provando a documentarmi in giro ho trovato poco in merito e visto il costo molto elevato volevo confrontarmi magari con qualcuno che avesse fatto un trattamento simile...cmq proverò a chiedere al veterinario anche dell'eventualità di gestire la cosa solo con cortisone come stai facendo da tu!

Grazie ancora per la risposta!!!
Avatar utente
Nicota
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 31/08/2017, 15:58
Località: Bologna
Sesso: m
Età: 35
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: trattamento fistole

Messaggioda S&M » 02/09/2017, 12:18

L'unica cosa che posso consigliarti, è di informarti presso farmacie che effettuano preparazioni galeniche se sia possibile preparare un galenico equivalente al farmaco (a base di ciclosporina) che stai utilizzando: in genere i galenici costano un pochino meno e, almeno, risparmi.
Immagine
Immagine
"L'affetto per un cane dona all'uomo grande forza."

Immagine
Avatar utente
S&M
 
Messaggi: 936
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Sesso: F
Età: 31
Chi sono: Appassionato (meno di 10 anni)

Re: trattamento fistole

Messaggioda Tex&Marcomgn » 02/09/2017, 20:07

Dimenticavo Nicota , scegli un cibo con tantissime fibre e puoi anche somministrare un complemento molto utile anche in umana il psillio aiuta l'evaquazione delle feci


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4073
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: trattamento fistole

Messaggioda INTRUDER » 04/09/2017, 17:56

INTRUDER
 
Messaggi: 353
Iscritto il: 12/11/2014, 20:18
Sesso: M
Età: 55
Chi sono: Veterinario


Torna a La salute e le malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite