Crea sito

Carattere dopo Sterilizzazione?

Tutto ciò che riguarda la salute dei nostri amici

Carattere dopo Sterilizzazione?

Messaggioda quadmania » 24/10/2015, 21:40

Sto valutando la sterilizzazione della mia Keira di 14 mesi. Ha già avuto due periodi di calore.
Il carattere e le attitudini (difesa della proprietà, affetto, etc) verranno modificati?
Grazie
quadmania
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13/12/2014, 17:49
Sesso: m
Età: 50
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Carattere dopo Sterilizzazione?

Messaggioda finalea » 25/10/2015, 20:44

Per quella che è la mia esperienza assolutamente no.
Ho esperienza di sterilizzazione a 6 anni e con la nostra attuale pastorina a 2 anni (dopo aver scoperto che era displasica e quindi niente cuccioli).
Non ho avuto alcun problema.
Ho sterilizzato anche il nostro maschietto, intorno ai due anni, e anche con lui nessunissimo problema anzi...il grosso vantaggio di non avere problemi nell'incontrare altri cani siano essi maschi o femmine!
ImmagineImmagineImmagine
Immagine Immagine
Avatar utente
finalea
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/11/2014, 13:44
Sesso: F
Età: 50
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Carattere dopo Sterilizzazione?

Messaggioda patvur » 26/10/2015, 9:51

Ciao! io ho sterilizzato la mia prima femmina dopo il secondo calore e le mie due attuali pastorine verso i 18 mesi. Il loro carattere è rimasto uguale, Vicky che era molto nervosa sotto periodo calore, è diventata più tranquilla in questo senso. La loro vivacità, il loro modo di essere affettuose, il loro carattere non è cambiato rispetto a prima, sono solo cresciute. Per quanto riguarda le attitudini rimangono le stesse; non ho verificato alcun cambiamento in tal senso e, lavorando a casa, le tengo piuttosto sotto osservazione e non ho verificato nulla di che. Queste sono le mie esperienze. Se vuoi far sterilizzare la tua per l'incidenza di tumori alle mammelle, secondo me è meglio che la fai sterilizzare entro i due anni ma non ora, ovvero prima del terzo calore in modo tale che le dai modo di completare la sua crescita. Le funzioni ormonali sono importanti anche per loro. Comunque qualche mese fa abbiamo trattato come argomento sia la sterilizzazione della cagna che il cambiamento post sterilizzazione perché mi ero posta le tue stesse domande. Sul cambiamento sia fisico che caratteriale avevo riscontrato varie esperienze. Se vuoi approfondire i vari aspetti puoi provare a consultare l'argomento nella sezione salute. [98]
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

Re: Carattere dopo Sterilizzazione?

Messaggioda finalea » 26/10/2015, 12:59

In realtà per la prevenzione del tumore alla mammella è fortemente consigliata la sterilizzazione molto precoce.
Io personalmente non la condivido, ritengo più corretto aspettare il secondo calore (intorno ai 15/18 mesi) in modo che la cagna abbia completato lo sviluppo.
Aspettare oltre significa ridurre la percentuale di successo della prevenzione pertanto nel tuo caso procederei
ImmagineImmagineImmagine
Immagine Immagine
Avatar utente
finalea
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/11/2014, 13:44
Sesso: F
Età: 50
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Carattere dopo Sterilizzazione?

Messaggioda patvur » 26/10/2015, 14:42

Si, lo so che è consigliabile prima e comunque entro i due anni, personalmente la penso come te, preferendo verso i 18 mesi proprio per dar modo alla piccola di crescerei. Non condivido il metodo "americano", quindi la sterilizzazione precoce. Comunque anche se le mie sono sterilizzate, quando mi capita sotto tiro un veterinario chiedo sempre informazioni sulla sterilizzazione della cagna, è un argomento a me molto caro e si parla sempre di statistiche, di certezza non c'è né....Il fattore ereditario è un fattore molto importante. In questi mesi ho avuto modo di verificare che ci sono femmine intere che arrivano anche ai 15 anni belle e sane. L'altra settimana parlavo con una infermiera veterinaria e Lei mi diceva che ha preferito sterilizzare la sua femmina da adulta per darle modo di completare la sua crescita, l'ha sterilizzata più che altro per il rischio di infezione all'utero perché quando si manifesta significa che l'infezione è già avanzata. Poi io sono solo una persona che ama profondamente i propri cani, non ho competenze mediche, chiedo e mi informo anche se ormai è un capitolo chiuso per le mie.[98]
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista


Torna a La salute e le malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

cron