Crea sito
Pagina 4 di 4

Re: guaiti improvvisi, cosa può essere?

MessaggioInviato: 22/11/2014, 21:37
da Flash
el Lobo ha scritto:Senza dubbio conosci meglio di me il tuo cane, ma se ritorna da te con le orecchie abbassate, secondo te, che cosa sta comunicando?


In quel contesto ha provato dolore e, spaventata, è venuta da me con le orecchie basse a cercare conforto.
Comunque non vorrei essere frainteso ma io accetto qualsiasi spiegazione e ipotesi, solo che questa circostanza mi è sembrata palese: dolore improvviso e sconosciuto--> paura e ricerca di coccole o supporto da me.

finalea ha scritto:Sono anch'io dell'avviso, alla luce delle foto e dei chiarimenti su come é stata effettuata la visita, che non ci sia alcuna otite.
Farei rivedere la tua cagnolona ad un medico un po' più serio...consentitemelo.
Quanto ai consigli di El Lobo, condivido in pieno il pensiero che, in presenza di orecchie pulite e sane, sia assolutamente inutile pulirle frequentemente.
Consiglio però chiunque di abituare il proprio cane a passare nel padiglione una salviettina umida di tanto in tanto, in modo anche da garantirsi la possibilità, all'occorrenza, di poterle curare senza problemi


Non vorrei dire idiozie ma è possibile, parlando e spiegando la situazione ad un veterinario, chiedere di fare un controllo generico con una sorta di sedazione? In questo modo potrebbero essere controllate le orecchie ma anche gengive, zampe, unghie ecc

Re: guaiti improvvisi, cosa può essere?

MessaggioInviato: 22/11/2014, 21:44
da Ichnusa1981
se per ogni cosa è necessario sedare il cane è un bel casino.....devi far abituare il cane alle manipolazioni del veterinario...questo è il giusto modo si superare l'ostacolo....ho detto superarlo non aggirarlo [98] [98] [98]

Re: guaiti improvvisi, cosa può essere?

MessaggioInviato: 22/11/2014, 22:11
da INTRUDER
Non ho idea di che problema sia affetta Shela, certo è che le difficoltà di manipolazione dell'animale non aiutano il veterinario.
Già gli animali non parlano quando poi non si fanno nemmeno visitare è un bel casino...
L'utilizzo della sedazione di fatto limita in parte il processo diagnostico in quanto non permette, in genere, di verificare dolorabilità locali spesso molto indicative. D'altro canto permette di ispezionare in modo adeguato aree anatomiche altresì proibite in condizioni di veglia.
In questo caso, non avendo (io) capito una mazza di ciò che può avere e viste le difficoltà incontrate in ambito ispettivo per gravi problemi comportamentali e considerato le aree anatomiche potenzialmente interessante (bocca, orecchie, collo?) penso sia razionalmente accettabile procedere ad una sedazione profonda per visitare adeguatamente Shela.

Re: guaiti improvvisi, cosa può essere?

MessaggioInviato: 22/11/2014, 23:07
da Robby
"In quel contesto ha provato dolore e, spaventata, è venuta da me con le orecchie basse a cercare conforto.
Comunque non vorrei essere frainteso ma io accetto qualsiasi spiegazione e ipotesi, solo che questa circostanza mi è sembrata palese: dolore improvviso e sconosciuto--> paura e ricerca di coccole o supporto da me."

Palese? Non hai pensato al fatto che il dolore glielo hai provocato tu? Pensi che il cane non abbia capito che il dolore provato sia conseguenza della tua manipolazione? Secondo me é invece palese l'assoluto contrario di ciò che sostieni tu.
Ma nessun problema, io ho solo da imparare.... :roll:

Re: guaiti improvvisi, cosa può essere?

MessaggioInviato: 22/11/2014, 23:46
da Flash
INTRUDER ha scritto:Non ho idea di che problema sia affetta Shela, certo è che le difficoltà di manipolazione dell'animale non aiutano il veterinario.
Già gli animali non parlano quando poi non si fanno nemmeno visitare è un bel casino...
L'utilizzo della sedazione di fatto limita in parte il processo diagnostico in quanto non permette, in genere, di verificare dolorabilità locali spesso molto indicative. D'altro canto permette di ispezionare in modo adeguato aree anatomiche altresì proibite in condizioni di veglia.
In questo caso, non avendo (io) capito una mazza di ciò che può avere e viste le difficoltà incontrate in ambito ispettivo per gravi problemi comportamentali e considerato le aree anatomiche potenzialmente interessante (bocca, orecchie, collo?) penso sia razionalmente accettabile procedere ad una sedazione profonda per visitare adeguatamente Shela.


Grazie della risposta. Per ora sembra sia passato tutto, lo spero tanto. Proverò comunque pian piano ad abituarla alla pulizia delle orecchie.

el Lobo ha scritto:"In quel contesto ha provato dolore e, spaventata, è venuta da me con le orecchie basse a cercare conforto.
Comunque non vorrei essere frainteso ma io accetto qualsiasi spiegazione e ipotesi, solo che questa circostanza mi è sembrata palese: dolore improvviso e sconosciuto--> paura e ricerca di coccole o supporto da me."

Palese? Non hai pensato al fatto che il dolore glielo hai provocato tu? Pensi che il cane non abbia capito che il dolore provato sia conseguenza della tua manipolazione? Secondo me é invece palese l'assoluto contrario di ciò che sostieni tu.
Ma nessun problema, io ho solo da imparare.... :roll:


Giustamente ci sono state diverse risposte al post e te ne sarai perso qualcuno. A parte che le ho solo messo la mano sotto il mento e comunque ha fatto diversi altri guaiti, come detto, in situazioni diverse in cui semplicemente camminava o mettendosi sulle zampe posteriori per i fatti suoi.

Re: guaiti improvvisi, cosa può essere?

MessaggioInviato: 23/11/2014, 13:37
da LauraeArek
Flash ha scritto:A parte che le ho solo messo la mano sotto il mento e comunque ha fatto diversi altri guaiti, come detto, in situazioni diverse in cui semplicemente camminava o mettendosi sulle zampe posteriori per i fatti suoi.


dovresti approfondire meglio questo punto, alla prox visita veterinaria... se piagnuccola quando sta semplicemente camminando o si sta sedendo c'è qualcosa che non va...

la hai mai fatto delle lastre anche-gomiti-colonna vertebrale? in previsione di una sedazione per farle una visita approfondita, valuta se non sia il caso di farle (magari l'hai scritto e mi è sfuggito)... così puoi escludere un sacco di problemi o sapere almeno in che condizioni è.. [fingercrossed]

Re: guaiti improvvisi, cosa può essere?

MessaggioInviato: 23/11/2014, 14:31
da Flash
LauraeArek ha scritto:
Flash ha scritto:A parte che le ho solo messo la mano sotto il mento e comunque ha fatto diversi altri guaiti, come detto, in situazioni diverse in cui semplicemente camminava o mettendosi sulle zampe posteriori per i fatti suoi.


dovresti approfondire meglio questo punto, alla prox visita veterinaria... se piagnuccola quando sta semplicemente camminando o si sta sedendo c'è qualcosa che non va...

la hai mai fatto delle lastre anche-gomiti-colonna vertebrale? in previsione di una sedazione per farle una visita approfondita, valuta se non sia il caso di farle (magari l'hai scritto e mi è sfuggito)... così puoi escludere un sacco di problemi o sapere almeno in che condizioni è.. [fingercrossed]


Quando parlavo di visita generica pensavo anche a delle radiografie (che non ho mai fatto fare) però pensavo di dire una fesseria e non l'ho detto :mrgreen: Vediamo come evolve la cosa anche perchè oltre i vaccini e cose standard non ha mai fatto un controllo.