Crea sito

GOLDIMPLANTATION (GI)

Tutto ciò che riguarda la salute dei nostri amici

GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda patvur » 16/06/2016, 19:39

Ciao a tutti! oggi ho portato Vicky e Ulla da un veterinario-dentista per il problema della pulpite (finalmente ho potuto appurare che, colore a parte, le monelle hanno i denti sani come gli altri cani); mentre preparavamo le cagnacce per i raggi, tra anestesia, posizionamento ecc. ecc., gli ho chiesto alcune cose e così mi ha parlato di una tecnica "alternativa" nella cura di problemi articolari, ai legamenti e legati alla displasia nel cane. Si tratta della goldimplantation, una tecnica contro il dolore utilizzata soprattutto all'estero sia nella cura degli umani che in veterinaria. Così Vi suggerisco di andare a leggere questo articolo scritto dal dott. Adinolfi che ho avuto il piacere di conoscere oggi (non riesco ad allegarvelo......). L'art. è intitolato "pochi grani d'oro...e il cane guarisce". Il dott. Adinolfi mi ha precisato che Lui aveva titolato il suo articolo in un altro modo ma il giornale che l'ha pubblicato ha voluto dare più "enfasi" allo stesso cambiandone appunto il titolo. Inoltre se andate a leggere su Google la goldimplantation è un tema ampliamente trattato. Spero possa essere utile per i peloni che hanno problemi articolari e legati all'artrosi. Ho anche visto il video di un cane paziente prima e dopo la cura e sono stata davvero sorpresa per i risultati ottenuti. [98] [94]
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda Ichnusa1981 » 16/06/2016, 20:09

Mai sentito parlare di questa tecnica! Sono sicuro che intruder ci spiegherà per benino questa tecnica
BOHEMIAN GROW FELIX, K9 ESERCITO ITALIANO, specializzazione PATROL EXPLOSIVE DETECTION DOG, matricola CN 0267 impiegato in Libano (2011) e Afghanistan(2012/13 e 2015/16), BUDAPEST 01/02/2008-GROSSETO 30/05/2018
ONORE A TE
Immagine
ciao Prisca non mi dimenticherò mai di te
Avatar utente
Ichnusa1981
 
Messaggi: 3199
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Località: Grosseto, con la Sardegna nel cuore
Sesso: M
Età: 38
Chi sono: Conducente cinofilo forze armate

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda Giussino » 18/06/2016, 11:10

Non so se la cosa sia attinente, ma ad un mio pastore di circa 10/11 anni affetto da artrosi, alcuni anni fa fu prescritta una terapia a base di sali d'argento e successivamente di sali d'oro, con ottimi risultati.
ImmagineImmagine
Giussino
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 17/11/2014, 16:13
Età: 53
Chi sono: Comportamentalista

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda INTRUDER » 18/06/2016, 13:06

La terapia con sali d'oro è molto antica, nemmeno vecchia, proprio antica...
E' stata rivalutata in campo umano nel trattamento dell'artrite reumatoide, malattia a carattere autoimmunitario, quindi niente a che vedere con le artriti artrosi classiche che interessano anche i cani.
La tossicità è alta sia a livello epatico che renale con occasionali problemi mucocutanei (umani).
Non esiste alcuna dimostrazione scientificamente validata e/o oggetto di pubblicazione che sia più vantaggiosa rispetto ad altri protocolli terapeutici standard per l'artrosi nel cane.
INTRUDER
 
Messaggi: 353
Iscritto il: 12/11/2014, 20:18
Sesso: M
Età: 56
Chi sono: Veterinario

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda Tex&Marcomgn » 18/06/2016, 13:19

Grazie Intruder, ciao


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4821
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda finalea » 19/06/2016, 16:45

Nel vecchio forum c'era una discussione postata da me proprio al riguardo.
Me ne aveva parlato un veterinario della clinica veterinaria del Dott. Offer, in provincia di Milano.
E' una tecnica non invasiva ma comunque che richiede anestesia totale, diversi punti di tosatura del mantello, e un impegno economico non da sottovalutare, e il rovescio della medaglia è molto incerto.
Decisi all'epoca di non fare nulla.
Siamo a quota sette anni e teniamo le dita incrociate!
ImmagineImmagineImmagine
Immagine Immagine
Avatar utente
finalea
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/11/2014, 13:44
Sesso: F
Età: 50
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda INTRUDER » 19/06/2016, 18:54

Mi fa piacere quanto scritto da finalea perché indica alcuni pro e contro come si dovrebbe fare ogni volta che si valutano delle terapie per patologie croniche.
Una volta raccolti tutti i pro e contro conosciuti o "conoscibili" li si mette sulla bilancia e si valuta anche in funzione delle diverse situazioni.
Non sono contrario a priori nei confronti di queste terapie ma la mia valutazione personale al momento vede i pro in svantaggio vs i contro...
INTRUDER
 
Messaggi: 353
Iscritto il: 12/11/2014, 20:18
Sesso: M
Età: 56
Chi sono: Veterinario

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda Giussino » 20/06/2016, 20:14

La terapia che feci erano iniezioni, non ricordo se sottocutanee o intramuscolari.
ImmagineImmagine
Giussino
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 17/11/2014, 16:13
Età: 53
Chi sono: Comportamentalista

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda patvur » 20/06/2016, 22:41

Ciao! sicuramente sono da valutare i pro e i contro, devo ammettere che, se a suo tempo, diciamo quando Leo aveva circa 9-10 anni, valutati i problemi legati all'anestesia per un cane anziano, io per Lui ci avrei provato. I costi sono elevati ma, rispetto a cicli di fisioterapia, ancora contenuti (intorno ad euro 700). E' vero che il cane viene tosato ma nei 6 mesi il pelo cresce, quello non è un problema. Non è certo una terapia sostitutiva della chirurgia, soprattutto in un cane giovane. Però se un domani, spero il più tardi possibile, uno dei miei cani ne avesse bisogno, fatte tutte le considerazioni e valutati tutti i pro e i contro, credo sarà una terapia che terrò in considerazione, sempre che nel frattempo non esca fuori una terapia migliore. Anche cicli prolungati di cortisone o antidolorifici o altri medicinali intossicano il cane danneggiando gli organi. Se il cane ha meno dolore cammina meglio e di più mantenendo più allenati anche i muscoli. Negli ultimi due anno di vita di Leo ho visto il mio cagnaccio soffrire, spostarsi lentamente, con la testa sempre attenta, presente e vigile e, alla fine, è subentrata un'infezione alle vie urinarie proprio perchè per il male alla schiena tratteneva le urine. Notte notte [94]
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

Re: GOLDIMPLANTATION (GI)

Messaggioda finalea » 21/06/2016, 17:37

Patvur, sono d'accordo con te.
Anch'io non dico a priori no.
Diciamo che, circa 5 anni fa, quando mi fu proposto, in presenza di una displasia grave ma asintomatica, ho preferito lasciar perdere.
Oggi Birka ha 7 anni, diciamolo piano, ma sta bene, non zoppica, fa vita normale.
Utilizzo il cosequin a vita e incrocio le dita.
Ovvio che se mai dovesse iniziare ad avere dolori e difficoltà a muoversi potrei seriamente prendere il considerazione questa tecnica che alla fine è più invasiva per il portafogli che per la salute del cane.
Ma ovviamente spero di non doverci arrivare... [fingercrossed] [fingercrossed] [fingercrossed]
ImmagineImmagineImmagine
Immagine Immagine
Avatar utente
finalea
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 11/11/2014, 13:44
Sesso: F
Età: 50
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Prossimo

Torna a La salute e le malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti

cron