Crea sito

LA GRAVIDANZA ISTERICA

Tutto ciò che riguarda la salute dei nostri amici

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda pasquino » 05/12/2014, 12:11

Datti una calmata........qui più che la gravidanza,mi sembra che l'isterico sia tu.........
Tu sei l'Esimio Empirico Dott.Roberto Biagini.....ne prendo atto......io invece sono un fesso qualsiasi... :mrgreen:
pasquino
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15/11/2014, 8:52
Età: 29
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda Robby » 05/12/2014, 12:30

pasquino ha scritto:Datti una calmata........qui più che la gravidanza,mi sembra che l'isterico sia tu.........
Tu sei l'Esimio Empirico Dott.Roberto Biagini.....ne prendo atto......io invece sono un fesso qualsiasi... :mrgreen:


Io sono più che calmo. Tu invece impara a leggere attentamente prima di scrivere, anche se mi sembra che il bon ton non ti appartenga. Che ti serva, comunque, da lezione per la prossima volta. zzz [98]
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda pasquino » 05/12/2014, 14:32

Illustre Dott.Biagini,
La informo che "evitare di toccare la mammella ed usare panni freddi senza strofinare" nella gravidanza isterica,equivale a curare l'ebola mettendo un panno freddo sulla fronte.Piuttosto,sarebbe opportuno,se si vuole usare ostinatamente inefficaci metodi empirici,mettere un collare elisabettiano alla cagna perchè sono molto più dannose le sue continue morsicature e leccature ai capezzoli piuttosto che le nostre saltuarie eventuali stimolazioni.
La gravidanza isterica può essere una condizione potenzialmente pericolosa per la cagna in quanto il quadro ormonale che la caratterizza,può provocare anche infezioni uterine e tumori mammari,quindi non va assolutamente sottovalutata.
Infatti nelle cagne che soffrono di questa patologia il progesterone non si innalza solo dopo l'ovulazione,ma rimane costantemente elevato portando ad un contemporaneo incremento della prolattina che ha un ruolo importante nel determinismo del corredo sintomatologico che è stato descritto,per cui sarebbe utile un dosaggio appunto di questi ormoni ed una conseguente terapia.
Firmato:" un fesso che non sa leggere"
pasquino
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15/11/2014, 8:52
Età: 29
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda Robby » 05/12/2014, 15:17

Un fesso veramente, che non ha nemmeno tenuto presente che la prima e più frequente patologia alla quale un cagna che soffre di gravidanze isteriche può andare incontro, é la mastite. Toccando i capezzoli si stimola la secrezione lattea e raffreddarli di tanto in tanto, aiuta a sfiammare il capezzolo stesso. Sai mio caro qual'é il tuo problema? Che per rispondere devi leggere sul web, io no.
Comunque, la cagna é stata visitata da un veterinario, il quale non ha ritenuto necessaria la solita terapia di routine. Fatti dare il telefono di questo vet e spiegagli come e cosa deve fare. lol
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda pasquino » 05/12/2014, 15:58

el Lobo ha scritto:Un fesso veramente, che non ha nemmeno tenuto presente che la prima e più frequente patologia alla quale un cagna che soffre di gravidanze isteriche può andare incontro, é la mastite. Toccando i capezzoli si stimola la secrezione lattea e raffreddarli di tanto in tanto, aiuta a sfiammare il capezzolo stesso. Sai mio caro qual'é il tuo problema? Che per rispondere devi leggere sul web, io no.
Comunque, la cagna é stata visitata da un veterinario, il quale non ha ritenuto necessaria la solita terapia di routine. Fatti dare il telefono di questo vet e spiegagli come e cosa deve fare. lol



Si ,certo,sono proprio un fesso e tu un Professorone.....
Penso che nessun veterinario possa dire che non è necessaria alcuna terapia senza almeno un controllo del progesterone.
Sono sicuro che INTRUDER,che ritengo molto preparato,saprá dirimere la questione.......
pasquino
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15/11/2014, 8:52
Età: 29
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda pasquino » 05/12/2014, 16:24

el Lobo ha scritto:Un fesso veramente, che non ha nemmeno tenuto presente che la prima e più frequente patologia alla quale un cagna che soffre di gravidanze isteriche può andare incontro, é la mastite. lol




Una domanda da parte di "un fesso che per risponderti deve leggere sul web" al Dott.Biagini:
Tu pensi che la mastite che oltretutto,tra tutte le patologie conseguenti ad una gravidanza isterica è la meno grave (ben più preoccupanti sono la metrite con conseguente piometra ed il carcinoma mammario), sia dovuta al fatto che il padrone tocca i capezzoli della sua cagna o sia piuttosto una diretta conseguenza di un'iperprolattinemia??????!!!!?
pasquino
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15/11/2014, 8:52
Età: 29
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda Robby » 05/12/2014, 17:09

Con Intruder siamo, a livello di forum, piuttosto amici. Per il resto, temo tu non abbia capito molto di quello che ho scritto (chi ha mai detto che toccando i capezzoli della cagna, automaticamente si procura una mastite? mah.... lol). Per il resto ti rimando a quel numero di telefono. Fattelo dare e spiega al veterinario che ha visitato la cagna cosa debba fare. Purtroppo queste situazioni le ho vissute personalmente e conosco piuttosto bene (ribadisco il "purtroppo") le problematiche inerenti a cagne con pseudogravidanze. Comunque se il veterinario ha deciso di non intervenire con, ad es., Cabergolina, probabilmente ha valutato una status piuttosto leggero della medesima. Piuttosto sarebbe bene considerare che, spesso, i sintomi della prima gravidanza isterica risultano poco evidenti. Nel proseguo, di solito, ho sempre assistito ad un certo peggioramento, e non é detto che non sia poi necessario intervenire drasticamente, asportando ovaie ed utero, onde scongiurare il grande pericolo di una Piometra.
PS io il mio nome e cognome l'ho scritto.... aspetto il tuo.

Intanto, visto che si parla di web, puoi leggere da questo sito di veterinari: http://www.veterinari.it/istituzionale/ ... danza.html
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda patvur » 05/12/2014, 18:46

Ciao Pasquino, la prox settimana riporto Vicky dal vet che mi ha detto che nel caso Vicky producesse più latte mi darà un farmaco per inibirne la produzione. Ciao El Lobo, penso che seguirò il tuo consiglio circa gli impacchi freddi. Vi ringrazio per i suggerimenti però mi dispiace molto che siate entrati in conflitto tra di voi..... _censored_ , sono fatti Vs., per carità, ma è un peccato.....il forum, credo, debba essere una pagina accessibile a tutti sulla quale ognuno di noi si possa sentire libero di scrivere qualunque cosa, giusta o sbagliata che sia. E' proprio attraverso il confronto di esperienze e l'intervento di persone qualificate che ne possiamo trarre un insegnamento. Non arrabbiatevi, vi prego......Per quello che mi riguarda ho preso i vs. rispettivi suggerimenti e ne ho estratto quello che, credo, mi possa essere utile. Devo dirvi che ci ho pensato un po' su prima di rispondere a tutti e due....In fin dei conti siete stati entrambi disponibili a darmi consiglio quindi perché, malgrado il conflitto, non intervenire e comunque ringraziarvi?
[94] :mrgreen: [553] [fingercrossed]
PS ....se potete...non mandatemi a stendere....
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda INTRUDER » 05/12/2014, 19:10

Visto che mi sono fischiate le orecchie…. E ho notato che il mio nome compare più volte in questa discussione provo a dare un contributo.
1) La Falsa gravidanza o Pseudogravidanza o Pseudociesi o anche galattorrea viene in realtà descritta come uno spontaneo sviluppo della ghiandola mammaria con secrezione che va da un liquido chiaro fino al latte. Punto primo: sempre e comunque c’è una qualche forma secretiva, maggiore o minore in pseudogravidanza (il proprietario della cagna può non notarla perché minima ma c’è).
2) Associati alla falsa gravidanza (una sindrome non una malattia vera e propria) ci sono spesso alcuni segni uniti alla galattorrea (produzione lattea, o siero) come la realizzazione del “nido”, e comportamenti materni nei confronti di oggetti vari (pupazzi, giocattoli) quando disponibili.
3) La falsa gravidanza è un fenomeno normale nella cagna intera (non castrata), fino all’87% delle cagne intere possono mostrare nella loro vita segni di falsa gravidanza (dati da prendere con cautela). Non è una patologia ma al massimo un disturbo…
4) I segni della pseudogravidanza compaiono in genere alla fine del diestro quando cioè il progesterone in circolo scende repentinamente. Questo avviene all’incirca dopo 7 settimane dalla fine del proestro (calore evidenziato dalle perdite ematiche), sebbene il lento declino del progesterone cominci verso i 13-16 giorni dopo l’inizio del diestro (fase successiva all’estro). Per capire la sequenza:
Proestro (calore con perdite ematiche)
Estro (fase fertile)
Diestro (gravidico o meno il progesterone è comunque alto)
Anaestro (fase di quiescenza).
5) In dettaglio i segni di falsa gravidanza possono comparire da 3 a 14(!) settimane dopo l’estro con il 57% delle cagne che mostrano tale condizione dopo 3 o 8 settimane.
6) La falsa gravidanza non predispone le cagne ad una maggiore incidenza di patologie del sistema riproduttivo, ad esempio piometra (infezione dell’utero).
7) IN GENERALE: il trattamento farmacologico di cagne con segni clinici modesti di falsa gravidanza non è necessario.
8) La durata dei segni clinici è mediamente intorno le 6 settimane.
9) Quando esiste uno stato di fastidio intenso nella cagna, dovuto all’ingorgo mammario per elevata produzione lattea, ha senso applicare in modo alternato compresse (garze sterili) calde-fredde per alleviare il fastidio.
10) E’ FONDAMENTALE evitare di mungere la cagna come fanno i soliti idioti perché ciò stimolerebbe semplicemente la produzione lattea.
11) In casi molto gravi è talvolta necessario utilizzare dei tranquillanti. Attenzione però lasciateli scegliere al veterinario, perché alcune molecole possono avere l’effetto di aumentare pesantemente la produzione lattea.
12) Dal punto di vista terapeutico esistono possibilità diverse che vengono applicate a discrezione del Veterinario (per favore evitate il fai da te) e che, in funzione della intensità del fenomeno e con particolare riferimento alla galattorrea prevedono: progestinici, cabergolina o metergolina e bla bla bla che riducono la secrezione ipofisaria di prolattina.
13) Per quanto riguarda il rischio di provocare mastiti andando a toccare la linea mammaria della cagna questo è reale nel momento in cui il solito ***** lo fa con le mani sporche e senza prendere precauzioni igieniche di base. Me lo aspetto in Sierra Leone ma anche in Italia conoscendo certi allevatori.
Domande?
INTRUDER
 
Messaggi: 353
Iscritto il: 12/11/2014, 20:18
Sesso: M
Età: 56
Chi sono: Veterinario

Re: LA GRAVIDANZA ISTERICA

Messaggioda patvur » 05/12/2014, 19:28

Grazie Intruder!!! direi chiarissimo!
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

PrecedenteProssimo

Torna a La salute e le malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti

cron