Crea sito

Le Zampe di Otto

Tutto ciò che riguarda la salute dei nostri amici

Re: Le Zampe di Otto

Messaggioda Lexie » 12/12/2014, 10:03

:mumble: :mumble:
Speriamo non ci sia nessun ulteriore problema... Patricia, fatti sentire
@Ichnusa, ti sei arreso al 'si gradisce una presentazione nell'apposita sezione' o me la sono persa io? [fischio]
[98] [98]
Lexie
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 17/11/2014, 19:10
Sesso: F
Età: 40
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Le Zampe di Otto

Messaggioda Patricia » 14/12/2014, 19:30

Ciao a tutti e grazie per il vostro interesse rispetto al mio ciccio
Allora intanto qui ogni tanto non c'e' corrente elettrica o connessione internet per cui se a volte vedete che non rispondo per qualche giorno e'perche sono tagliata fuori letteralmente.
Otto sta molto meglio. L'unica terapia seguita per il recupero e'stata aumentare l'igiene delle zampe, soprattutto una che si e'lasciato toccare con piu facilita mentre per l'altra e stata una battaglia persa e mettere una pomata a base di Nitrofurazone+prednisolone+ neomycin. Per rendere possibili le terapie gli ho fatto delle piccole trappole (tipo spargere disinfettante davanti alla ciotola del cibo) oppure sempre mentre dormiva spalmare fin dove potevo ecc. Devo dire che con il passare dei giorni e'diventato piu permissivo ma le zampe (come la coda) sono qualcosa che non ama assolutamente farsi toccare. Quindi rispetto a fare le foto cosi come Patvur consigliava ..... noway.
Le marche di crocchette che riesco a reperire qui, o meglio in Sudafrica, sono Eukanuba e Science Plan. A Otto Science Plan non e'mai piaciuta e per questo ha sempre mangiato Eukanuba nelle sue varie fasi. Ora mangia Eukanuba Senior arricchito con pesce o carne o pollo o uovo e spesso un paio di cucchiai di minestra di verdure varie.
Rispetto al caldo anch'io pensavo che lo soffrisse di piu ma forse essendosi abituato sin da piccolo non ha grossi problemi. Non gli piace molto l'aria condizionata. Quando fa veramente molto caldo lui, che normalmente predilige stare sempre fuori notte e giorno, sta in casa steso a tappeto sul pavimento di piastrelle possibilmente sotto ad un ventilatore ma mai sotto il getto dell'aria condizionata. Anch'io comunque non la amo molto e quindi su questo punto andiamo molto d'accordo.

Comunque tutta questa storia delle ferite ai polpastrelli e la sua riccorrenza mi ha fatto venire un dubbio: e se fosse dovuta ad una estrema secchezza dei polpastrelli (qui il terreno e'praticamente sabbia e siamo molto vicini al mare quindi e una sorta di sabbia salata) che quando troppo secchi si spaccano?
Patricia
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 08/12/2014, 9:15
Sesso: F
Età: 50
Chi sono: Comportamentalista

Re: Le Zampe di Otto

Messaggioda patvur » 15/12/2014, 9:10

Ciao Patricia!!!! mi veniva da ridere quando, leggendo i tuoi stratagemmi per disinfettare le zampotte di Otto, mi immaginavo le scene! le pensi proprio tutte!!!! [94] Hai un modo di esprimerti molto simpatico! in effetti con il terreno caldo, le alte temperature, i cuscinetti di Otto saranno molto secchi, poi il sale della spiaggia e la sabbia stessa può essere abbiano irritato le sue zampe. Senza contare che magari non tutte le spiagge dalle Vs. parti sono disinfettate (come anche alcune delle ns. spiagge) :wink: .
Aggiornaci!!! un caro saluto, Patrizia
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

Precedente

Torna a La salute e le malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti