Crea sito

Leishmaniosi Rex

Tutto ciò che riguarda la salute dei nostri amici

Leishmaniosi Rex

Messaggioda Mino24 » 21/05/2015, 11:02

Salve è da tanto che non scrivevo,
avrei bisogno di un supporto morale e di qualche esperienza diretta su una terribile malattia che purtroppo ha colpito il mio piccolo rex di soli 2anni il prossimo giugno.
Hanno diagnosticato a Rex la Leishmaniosi, tutto potevo immaginare li capitasse tranne questo credetemi.
circa a fine aprile Rex aveva delle lesioni sul naso, io abituato al fatto che non sta mai fermo e vivendo in campagna ha il maledetto vizio di prendere sempre dei sassi enormi o demolire rami e pigne credevo che come al suo solito si stava scartavetrando il naso a terra a scavare o a prendere ciò che trovava opportuno per giocare ( visto che già ci ero passato diverse volte che giocando di creava lesioni che poi però grazie ad una pomata antibiotico ad uso veterinario che non so se posso scrivere il nome guarivano velocemente).
Stavolta invece no, le ferite non guarivano, ed intorno alla prima settimana di maggio ha iniziato a perdere pelo intorno al musetto e quello intorno agli occhi a schiarire.
Mi sono iniziato ad allarmare.
era venerdì 8 di questo mese chiamo la veterinaria che per buona fortuna era fuori, fisso una visita per lunedi 11. In questi 3giorni le lesioni cutanee e la perdita di pelo sono aumentate vertiginosamente, Rex sembrava invecchiato di 10anni, avevo già un brutto presentimento.
Come d'accordo il lunedi alle 15in punto porto il mio cucciolone già scoraggiato perché i sintomi visibili conducevano alla peggiore delle ipotesi conferma purtroppo dal test: Rex aveva contratto la LEISHMANIOSI.
Il veterinario allora mi dice che per sapere i valori c'era bisogno di fare un analisi del sangue con elettroforesi e che i risultati sarebbero arrivati solo dopo una settimana, ma rex in 3giorni si era gia trasformato e aveva perso parte della sua esplosiva gioia inoltre aveva iniziato a fare croste e lesioni dentro e fuori dal tartufo che lo facevo respirare anche male e io non avevo il coraggio di aspettare altri 7giorni, quindi mi propone le 2 cure che si pensi oggi siano l'unica alternativa per questa squallida malattia.
una in punture una sciroppo associate entrambe all'allopurinolo.
Mi precipito in farmacia, lo sciroppo c'era bisogno di ordinarlo e arrivava dopo 3/4giorni allora opto per le fiale sapendo già che lo somministrazione non sarebbe stata semplice.
Martedì mattina inizio la cura, 2 fiale al giorno da 5ml, una ogni 12ore (la posologia era di 1ml ogni 3kg di peso, Rex ne pesa 39 ne avrei dovuto darne 13ml al giorno invece di 10, ma questa scelta è stata dettata dal fatto che non ho potuto per questioni di tempo effettuare analisi complete e vedere lo stato degli organi, poiché dicano che queste fiale siano abbastanza "forti" e a lungo andare potrebbero causare Effetti collaterali soprattutto sui reni).
Inoltre ero ignaro che iniziando la cura non avrei potuto fare le analisi complete fino a che le medicine non sarebbero state interrotte e diciamo in parte smaltite onde evitare valori sfalsati.
Comunque da quel martedì ad oggi sono 10giorni che faccio due iniezioni al giorno al mio piccolo che si è rivelato più amorevole di quanto già sapevo, facendosi fare queste maledette punture in tutta tranquillità.
Già nei primi giorni il cane ha ripreso completamente la sua vitalità, o dopo circa una settimana ho iniziato a vedere il pelo ricrescere piano piano (se avrò modo o tante foto del prima e del dopo le posterò con calma) oggi siamo a 10rgiorni il viso del cane è migliorato tantissimo, le lesioni sembrano cicatrizzarsi alcune persino sparite.
Il problema resta il tartufo dalla parte interna che sembri stia facendo più difficoltà a guarire, oggi pomeriggio lo porto di nuovo ad una visita di controllo
dovrei portare avanti questa cura per altri 10gg minimo da come mi ha detto il veterinario.
Intanto con la pomata che vi dicevo prima o iniziato ad umettare il tartufo sulle crosticine che aveva da ieri, e sembra si sia liberato davvero un po' ma la notte sembra tapparsi di nuovo leggermente.
Ho deciso appena finita la cura di portarlo anche da un altro veterinario (oltre a fare immediatamente analisi complete) per sentire un altro parere.
Mi sto demolendo moralmente ed economicamente nonostante le possibilità finanziarie già scarse, ma il mio sogno è che Rex si negativizzi a qualunque costo.
Vorrei qualche parere di chi come me ha dovuto affrontare una cosa simile, e mando un abbraccio forte a tutte le persone che hanno un cucciolone con questa patologia o con altri problemi di salute, nella vita solo quando capitano certe cose magari uno capisce quanto sia difficile e straziante sentirsi impotenti di fronte ad una cosa che da quello che leggo in giro quasi mai se ne andrà via del tutto.
Ah volevo dire che Rex da quando è iniziato il calvario è stato giù di tono sono in quei 3giorni dal venerdì al lunedì del controllo, dopo la prima iniezione era già tornato il Rex giocherellone di sempre, mangia con appetito, sporca bene e corre sempre dietro qualsiasi cosa si muova.
Presenta solo alcune volte forse adesso anche meno, appena si sveglia una leggerissima zoppia alla zampa anteriore destra (probabilmente dovuta ad una leggera ferita che lui si causa spesso "arando" sulle pietre sul polpastrello che causa di sta malattia non è guarita benissimo come sempre ma adesso sta andando via anche quella).
inoltre volevo dire che il flebotoma ha punto il mio cucciolo nonostante abbia usato antiparassitario a gocce ogni 30gg precisi per tutta la sua esistenza, delle serie nonostante tutte le precauzioni se deve succedere succede.
Spero di condividere con qualcuno che abbia avuto esperienza diretta anche se so in partenza che ogni caso è a se, ma forse ho solo bisogno di sfogarmi e parlare con qualcuno con più esperienza di me, visto che la sto vivendo davvero male questa cosa.
Scusate per il romanzo, vi aggiornerò a presto con i risultati completi di analisi e elettroforesi.
Se sto sbagliando qualcosa o dovrei/potrei fare qualcosa vi sarei grato se mi date delle dritte.
Un abbraccio a tutti gli utenti del forum, buona giornata a tutti.
MIno
Mino24
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 09/12/2014, 23:35
Sesso: M
Età: 24
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Leishmaniosi Rex

Messaggioda prisca » 21/05/2015, 11:48

Ciao Mino, mi spiace molto per la brutta situazione che stai vivendo.., io però non posso esserti utile infatti ha avuto la fortuna di non dover combattere questa patologia!!
Ti chiedo però il favore di fare una piccola presentazione nell'apposita sezione e cioè "saluti e presentazioni", grazie!!!
Immagine

Insieme sempre.....

Gianfranco, sarai sempre nel mio cuore e nei miei pensieri!!!
Avatar utente
prisca
 
Messaggi: 2156
Iscritto il: 13/11/2014, 5:37
Località: Lucca
Sesso: F
Età: 61
Chi sono: Comportamentalista

Re: Leishmaniosi Rex

Messaggioda Mino24 » 21/05/2015, 12:24

Ciao grazie innanzitutto per la risposta, cmq non sono nuovo del forum :wink: ho cambiato solo nick prima era Mino90 adesso Mino24 dopo che il sito è stato rivisitato
buona giornata ;)
Mino24
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 09/12/2014, 23:35
Sesso: M
Età: 24
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Leishmaniosi Rex

Messaggioda patvur » 21/05/2015, 12:41

Ciao Mino,
che brutta esperienza stai vivendo. Mi sono letta tutto il tuo messaggio e...che tristezza...il tuo Rex compirà due anni a giugno come le mie due monelle. Prima di tutto volevo chiederti quale accorgimento hai sempre usato per Rex contro i flebotomi che provocano la leishmaniosi. Quale collarino, quali pipette? in che zona abiti? fortunatamente sino ad oggi ai mie cani non è capitato ma a due mie amiche si. Ad un'amica la sua cucciolona di due anni ha avuto gli stessi identici sintomi di Rex, finita la cura, come ben sai, non si guarisce da questa malattia ma la si tiene sotto controllo, è stata bene, come se nulla fosse. Il cane della mia amica è ancora vivo e bello frizzante (ha circa 10 anni), penso che ogni tanto ripeta la cura ma Lei sta bene. Anche l'altra cagna della mia amica ha vissuto a lungo malgrado fosse affetta da leishmaniosi, è morta a 13 anni e di vecchiaia. Non posso che augurarti che il tuo Rex si riprenda presto e che tu possa superare questo momento e convivere con la consapevolezza che "Lei" c'è ma la potrai contenere. Un caro saluto, Patrizia
Avatar utente
patvur
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 17/11/2014, 10:39
Sesso: F
Età: 48
Chi sono: Comportamentalista

Re: Leishmaniosi Rex

Messaggioda LauraeArek » 21/05/2015, 13:10

Mino24 ha scritto:Ciao grazie innanzitutto per la risposta, cmq non sono nuovo del forum :wink: ho cambiato solo nick prima era Mino90 adesso Mino24 dopo che il sito è stato rivisitato
buona giornata ;)


appena puoi falla perchè non tutti ci ricordiamo di te e del tuo cagnone :wink:

io ho un cane con leishmania, e si chiama anche lui Rex
Io l'ho adottato a luglio 2014 al canile avevano già fatto un test ed era positivo, "borderline" mi diceva la mia vet una volta visionato il risultato. Abbiamo iniziato la cura (senza ripetere gli esami ma per "tagliare la testa al toro")

Mi è stato prescritto un liquido (+ allupurinolo), da aspirare con una siringa e da aggiungere alla pappa -utilizzando dei guanti ecc- Rex dopo 30 gg di cura ha preso anche peso e sembrava stare molto meglio
a Marzo 2015 abbiamo ripetuto l'esame, e risulta un basso positivo.

Ho continuato con l'allupurinolo per 5 mesi circa poi la vet mi ha detto di sospenderlo.

Rex soffre di malassorbimento, ha la leishmania ed ha pure l'erlichia :roll: (infatti appena preso l'ho curato prima per l'erlichia, 30 gg di antibiotici e poi per la leishmania)

Siamo "fortunati" [459] se così si può dire perchè di lesioni ne aveva veramente poche, aveva qualche piaga da decubito che si è rimarginata molto velocemente. Ha un pelo strano, ma adesso che è in muta sta migliorando molto (ed è la prima muta che sta facendo da luglio 2014..)

Non posso dirti altro perchè questa è la mia esperienza, diversi anni fa adottai un altro Rex, sempre dal canile e anche lui aveva la leishmania, ma a lui dovevo somministrare solo allupurinolo.

Secondo me devi essere molto preciso con la cura che stai facendo, seguirla alla lettera proprio e non perdere nemmeno un'iniezione. Questi medicinali sono delle botte per i reni, su questo non ci piove e probabilmente dovrai tenerli monitorati, ma ti indicherà il tuo vet che esami fare nello specifico. Ogni tot mesi ricontrollerei i valori leishmania.

tienici aggiornati

ps: ma perchè cambiare vet e sentire un altro parere scusami?
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2804
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Leishmaniosi Rex

Messaggioda Mino24 » 21/05/2015, 13:40

nono non ho intenzione di cambiare veterinario anzi, solo che voglio sentire più pareri, alcuni dicono che lo sciroppo quello che hai usato tu è migliore delle iniezioni, altri il contrario altri che si equivalgono, qualcuno dice che come antiparassitario è meglio il collare delle gocce altri il contrario, quando si finirà di speculare sulla vita dei nostri amici a 4zampe(soprattutto le case farmaceutiche) secondo me si avranno maggiori benefici per noi e per i cuccioloni stessi.
E comunque l'unica cosa che vedevo sul web forse sbagliata era dare 10ml al giorno invece di 13 poiché alcuni dicono che se la dose è bassa alcuni ceppi di leishmania tendono ad "abituarsi" (non so quanto sia vero) aspetto con ansia su questo l'intervento di qualcuno qualificato. (se c'è bisogno del nome del farmaco potete contatt in pvt ma credo non ce ne sia perché sono solo 2 i farmaci d'elezione in commercio contro questo parassita)
Ti ringrazio per la risposta gentilissima laura, non mancherò il prima possibile a fare un bella presentazione con foto dei miei due bestioni ;) un abbraccio a tutti
Mino24
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 09/12/2014, 23:35
Sesso: M
Età: 24
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Leishmaniosi Rex

Messaggioda LauraeArek » 21/05/2015, 13:49

Mino24 ha scritto:Ti ringrazio per la risposta gentilissima laura, non mancherò il prima possibile a fare un bella presentazione con foto dei miei due bestioni ;) un abbraccio a tutti


Ne hai due di cani? È la domanda sorge spontanea...hai fatto un test anche all'altro vero?
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2804
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)


Torna a La salute e le malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron