Crea sito

Problemi con il pasto e possibili vizi

Mangime secco, alimentazione fatta in casa, discussioni ed esperienze a confronto

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda rolly » 23/05/2015, 17:39

Marco hai avuto gli esiti dell'esame del sangue ? [94]
Immagine
Avatar utente
rolly
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 15/11/2014, 14:53
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Conducente cinofilo pet therapy

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda MdT » 25/05/2015, 11:24

rolly ha scritto:Marco hai avuto gli esiti dell'esame del sangue ? [94]


Ciao rolly, dagli esami del sangue risulta tutto regolare, inoltre il cane è tornato a mangiare con regolarità senza troppe storie :mrgreen:
Son contento, vorrei soltanto capire sinceramente se l'essere così magro è un fattore dovuto alla sua costituzione o a qualche altra cosa :roll:
Avatar utente
MdT
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/05/2015, 12:16
Sesso: M
Età: 26
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda rolly » 25/05/2015, 12:16

Marco meglio un cane asciutto che uno grasso, soprattutto per la sua salute. :wink: Il mio non supera i 34 kg :mrgreen:
Immagine
Avatar utente
rolly
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 15/11/2014, 14:53
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Conducente cinofilo pet therapy

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda MdT » 26/05/2015, 12:02

rolly ha scritto:Marco meglio un cane asciutto che uno grasso, soprattutto per la sua salute. :wink: Il mio non supera i 34 kg :mrgreen:


Senza dubbio rolly, anche se 29,8 kg per un maschio sono pochini, e si nota molto perché bart è fuori standard, supera tranquillamente i 65 cm al garrese, quella volta l'allevatore accoppiò un mini pony con un pastore tedesco :mrgreen:
Avatar utente
MdT
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/05/2015, 12:16
Sesso: M
Età: 26
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda Robby » 26/05/2015, 12:13

Non riesco a capire se sia perché molti utenti si rivolgono al forum specialmente perché hanno il problema che il cane fatica a mangiare, e quindi sembra quasi esista un'epidemia di frugali asceti, oppure ci siano veramente tanti cani che mancano di istinto di mantenimento. Io sono sempre più convinto che ci sia certamente una malagestione, ma anche le selezioni "un tanto al chilo" facciano la loro parte (e ce ne sono tanti che si improvvisano allevatori senza conoscere quali possano essere le tare ereditarie dei cani che stanno usando)
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda MdT » 26/05/2015, 12:53

Robby ha scritto:Io sono sempre più convinto che ci sia certamente una malagestione


Non nel mio caso.
Avatar utente
MdT
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/05/2015, 12:16
Sesso: M
Età: 26
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda LauraeArek » 26/05/2015, 13:15

MdT ha scritto:
Robby ha scritto:Io sono sempre più convinto che ci sia certamente una malagestione


Non nel mio caso.


Sei uno dei pochi ;)
Però la foto non c'è l'hai mica mandata... [fischio]
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2804
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda MdT » 26/05/2015, 13:37

LauraeArek ha scritto:
MdT ha scritto:
Robby ha scritto:Io sono sempre più convinto che ci sia certamente una malagestione


Non nel mio caso.


Sei uno dei pochi ;)
Però la foto non c'è l'hai mica mandata... [fischio]


Ammetto i miei limiti quando si tratta di addestramento tecnico del cane, posso commettere degli errori di gestione in tante cose ma non nel cibo. Le regole sono chiare: esclusi problemi patologici che solo il veterinario può riscontrare, il pasto è quello, se gli garba bene, altrimenti resta senza. È ovvio che io da utente del forum scrivo per confrontarmi, e leggere le esperienze altrui. Ad esempio il cane da sabato è ritornato a mangiare con regolarità, segno forse che poteva essere il caldo a scombussolarlo un poco.
Avatar utente
MdT
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/05/2015, 12:16
Sesso: M
Età: 26
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda Robby » 26/05/2015, 14:33

Non ho parlato solamente di malagestione, ed il discorso era generalizzato e non riferito al tuo caso in particolare. Secondo il mio parere c'entra molto l'istinto di mantenimento. Io ho avuto cani di linee di sangue da lavoro, nel canile che avevo assieme ad un amico, oltre ai miei, c'erano anche i suoi 5 e ne ho visti, oltre a questi, svariate decine. Nessuno di questi ha mai avuto problemi a mangiare anche se ci fosse stata una temperatura di 40 gradi, sempre famelici. Al contrario vedo sempre più cani "da bellezza" essere piuttosto schizzinosi e rifiutare il cibo. E se il cane ha un basso istinto di mantenimento, escludendo patologie in corso, l'errore é fondamentalmente selettivo. Sempre secondo il mio parere....
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Problemi con il pasto e possibili vizi

Messaggioda MdT » 26/05/2015, 16:56

Robby ha scritto:se il cane ha un basso istinto di mantenimento, escludendo patologie in corso, l'errore é fondamentalmente selettivo.


Hai ragione Robby :-quoto , credo anch'io sia fondamentalmente un problema di selezione.
Avatar utente
MdT
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/05/2015, 12:16
Sesso: M
Età: 26
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

PrecedenteProssimo

Torna a Mangimi e Alimentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

cron