Crea sito

alimentazione

Mangime secco, alimentazione fatta in casa, discussioni ed esperienze a confronto

Re: alimentazione

Messaggioda Carmine Frangella » 27/07/2015, 9:30

Quando parlavo di integrazione di condroprotettori mi riferivo al fatto che il cane ha avuto un cedimento del tessuto cartilagineo dell'orecchio non riuscendo a portarle completamente erette. E poi per quanto riguarda la deformazione ossea poiché ha avuto un mancinisco negli arti anteriore e un eccessiva flessibilità del metacarpo. Sicuramente un condroprotettore non poteva risolvere i problemi di crescita.
Carmine Frangella
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 06/06/2015, 8:57
Sesso: M
Età: 29
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: alimentazione

Messaggioda Robby » 27/07/2015, 11:11

Espada........ Si, certo che é un cane... ma come dovresti sapere, tra razze diverse esistono differenze dal punto di vista alimentare e il Pastore tedesco é una delle razze più sensibili a questa problematica. Non é che voglia per forza avere ragione, ma se non accettiamo la realtà o non la conosciamo, d'un bel tacer non fu mai scritto.
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: alimentazione

Messaggioda Robby » 27/07/2015, 11:31

Carmine Frangella ha scritto:Quando parlavo di integrazione di condroprotettori mi riferivo al fatto che il cane ha avuto un cedimento del tessuto cartilagineo dell'orecchio non riuscendo a portarle completamente erette. E poi per quanto riguarda la deformazione ossea poiché ha avuto un mancinisco negli arti anteriore e un eccessiva flessibilità del metacarpo. Sicuramente un condroprotettore non poteva risolvere i problemi di crescita.


Allora, ricapitolando... se anche i suoi fratelli di cucciolata, mi sembra di aver capito, hanno sofferto più e meno le medesime patologie, non possiamo certamente incolpare un mangime, dobbiamo invece prendere atto che si debba, per forza di cose, ricondurre la problematica ad un fattore genetico.
Per quanto riguardante i Gags, ovvero i condroprotettori, il loro meccanismo d'azione, qualora sortisca l'effetto desiderato, si basa sull'effetto antinfiammatorio (blando perché spesso associato ad antinfiammatori tipo Carprofene o Aspirine modificate) e sul rallentamento della degradazione cartilaginea. Quindi possono intervenire sulla cartilagine compromessa da un processo artrosico. Ergo non possono partecipare all'erezione delle orecchie (non sono a base di Viagra :mrgreen: ), perché il loro meccanismo d'azione non lo permette. Non credo possa formarsi una forma artrosica che vada a degradare il padiglione auricolare. Il loro lavoro viene svolto selettivamente: ad esempio, in umana, abbiamo come target l'articolazione del ginocchio, in primis, secondariamente in altre articolazioni. Ma l'effetto, quando c'é (e non é detto perché questi integratori funzionano a livello soggettivo) é sulle articolazioni, dove, per vari motivi (processi artrosici e relativo movimento dell'arto), la fuoriuscita del liquido sinoviale crea l'infiammazione.
Per erigere i padiglioni o si seleziona meglio (il che sarebbe auspicabile) oppure si esegue la steccatura o, meglio ancora, si stecca e si sclerotizza la cartilagine la quale, indurendosi, si spera possa far restare eretto il padiglione.
Quindi, convieni con me che parlare di mangimi di marca come responsabili di una crescita anomala, sia piuttosto anomalo ( :mrgreen: tutto anomalo... [98] )
Ultima modifica di Robby il 27/07/2015, 13:57, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: alimentazione

Messaggioda espada » 27/07/2015, 12:48

Robby ha scritto:Espada........ Si, certo che é un cane... ma come dovresti sapere, tra razze diverse esistono differenze dal punto di vista alimentare e il Pastore tedesco é una delle razze più sensibili a questa problematica. Non é che voglia per forza avere ragione, ma se non accettiamo la realtà o non la conosciamo, d'un bel tacer non fu mai scritto.



siccome ne conosco diversi, che sono in forma eccellente e non mangiano nè Pro Plan, nè RC (in verità Brit Care lo mangiano in pochi Pastori Tedeschi, ma tanti mangiano per esempio Winner Plus o Belcando o Dr Clauder's ad esempio), ritengo estremamente volgare il tuo modo di cercare di imporre quei due marchi

e se non fossi obnubilato dal narcisismo, ti potresti rendere conto di quante volte il tuo scrivere sarebbe stato meglio taciuto... ma se ti fa piacere specchiarti nei tuoi messaggi, ripeto che l'importante è che piacciano a te

[98]
anche un orologio fermo ha ragione due volte al giorno
Avatar utente
espada
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 12/11/2014, 16:40
Località: Verona
Sesso: M
Età: 43
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: alimentazione

Messaggioda Robby » 27/07/2015, 13:54

espada ha scritto:
Robby ha scritto:Espada........ Si, certo che é un cane... ma come dovresti sapere, tra razze diverse esistono differenze dal punto di vista alimentare e il Pastore tedesco é una delle razze più sensibili a questa problematica. Non é che voglia per forza avere ragione, ma se non accettiamo la realtà o non la conosciamo, d'un bel tacer non fu mai scritto.



siccome ne conosco diversi, che sono in forma eccellente e non mangiano nè Pro Plan, nè RC (in verità Brit Care lo mangiano in pochi Pastori Tedeschi, ma tanti mangiano per esempio Winner Plus o Belcando o Dr Clauder's ad esempio), ritengo estremamente volgare il tuo modo di cercare di imporre quei due marchi

e se non fossi obnubilato dal narcisismo, ti potresti rendere conto di quante volte il tuo scrivere sarebbe stato meglio taciuto... ma se ti fa piacere specchiarti nei tuoi messaggi, ripeto che l'importante è che piacciano a te

[98]


No guarda, secondo me sei completamente fuori strada. A parte il volgare, che proprio non comprendo a livello lessicale cosa c'azzecchi, non voglio proprio imporre nulla. Spero però che tu possa ritenere valido il discorso che la mia esperienza pratica nei riguardi del Pastore tedesco, sia decisamente superiore a chi, quella razza, non la possiede nemmeno, e che la teoria possa differire alquanto dalla pratica reale. Io non ne faccio, come già sostenuto, un discorso di qualità o meno di un mangime, mi domando come, semplicemente leggendo un'etichetta, si possano elargire consigli. E la similitudine che ho descritto tra la chimica tinctoria e la mangimistica, penso abbastanza comprensibile da tutti. Obnubilato o narcisista, permettendo, ovvio.... [bevcaf] [98]
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: alimentazione

Messaggioda Ichnusa1981 » 27/07/2015, 15:50

boni.....
BOHEMIAN GROW FELIX, K9 ESERCITO ITALIANO, specializzazione PATROL EXPLOSIVE DETECTION DOG, matricola CN 0267 impiegato in Libano (2011) e Afghanistan(2012/13 e 2015/16), BUDAPEST 01/02/2008-GROSSETO 30/05/2018
ONORE A TE

Immagine

ciao Prisca non mi dimenticherò mai di te
Avatar utente
Ichnusa1981
 
Messaggi: 3219
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Località: Grosseto, con la Sardegna nel cuore
Sesso: M
Età: 39
Chi sono: Conducente cinofilo forze armate

Re: alimentazione

Messaggioda Cdf » 28/03/2016, 18:30

Salve nuovissimo del forum e molto molto neofita in fatto di cani. Ciò non toglie il fatto che sono anche io papà di un PT femmina di 7 mesi e mezzo e sono ore che leggo diversi post sulla loro alimentazione. Onestamente non ci sto a capire una mazza, io ho iniziato con un pacco da 18 di maxi junior per poi cambiare ed andare sul german shepherd junior, devo dire con risultati migliori visto il suo gradimento. Ad oggi sto continuando con questi croccantini, ma incontrando altri proprietari di PT suggeriscono di cambiarlo in quanto non è proprio il top è porta ad uno schiarimento del pelo. Mi sento più confuso che mai.....
Cdf
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 28/03/2016, 7:50
Sesso: M
Età: 36
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: alimentazione

Messaggioda Tex&Marcomgn » 28/03/2016, 18:49

Ritorna al Royal maxy junior generico fino all'anno circa. Poi cambia crocchette. Mi raccomando stai su un buon livello. Quello che spendi in più sulle crocchette lo risparmi dal veterinario. Ciao


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4844
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: alimentazione

Messaggioda Cdf » 30/04/2016, 18:04

Aggiornamenti: con i primi caldi i croccantini royal canin german non li gradisce + , cosa molto strana per lei. Cmq per sicurezza l'ho portata dal veterinario per una visita, tutto ok mi ha consigliato di mischiare un pó di umido. Devo dire la verità così mangia tutto, però ho voluto provare un'altra cosa ho acquistato advance al salmone puppy, li adora, adesso li miscelo con le royal e mangia tranquillamente anche solo croccantini senza umido
Cdf
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 28/03/2016, 7:50
Sesso: M
Età: 36
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: alimentazione

Messaggioda Tex&Marcomgn » 30/04/2016, 20:50

Stai percorrendo una strada pericolosa, non mischiare e non viziare, altrimenti rischi il non ritorno. Se il cane sta bene, vige la regola o mangi la minestra o salti dalla finestra !


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4844
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

PrecedenteProssimo

Torna a Mangimi e Alimentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron