Crea sito
Pagina 2 di 2

Re: consiglio

MessaggioInviato: 07/01/2016, 21:06
da Tex&Marcomgn
Vi metto sotto delle foto molto esplicative su come sono evoluti i nero focati. A voi i giudizi:

Furbo degli Achei

Immagine

Quanto von der Wienerau

Immagine

Canto von der Wienerau

Immagine


Inviato dal mio iPhone attraverso Tapatalk

Re: consiglio

MessaggioInviato: 08/01/2016, 10:08
da patvur
Si si Marco, è proprio quello che intendevo, per me, ovviamente......Trovo stupendo Canto (Lui in modo particolare) e Quando. A me questi cani così "spessi", anche se bellissimi, indubbiamente, non piacciono molto e poi lo stomaco così ampio mi fa paura per la torsione.... Il papà delle monelle (selezionato da cani come Furbo degli Achei), a ottobre, a solo 7 anni, è morto per la torsione, sempre due fratelli di Ulla e Vicky quest'estate hanno avuto un episodio di torsione, fortunatamente presi in tempo..... [459] [shocked] Lo so che la selezione va avanti ed è operata da professionisti (si spera...) però chi è interessato ad un PT da casa, un PT con il quale dilettarsi in corsi ed anche qualche gara non impegnativa, e non un PT da gare e competizione, secondo me, è meglio che punti su un cane meno selezionato e più robusto. [bevcaf] [98]

Re: consiglio

MessaggioInviato: 08/01/2016, 13:08
da S&M
Nel Lazio concordo sugli Zesi (stanno in Sabina), ma se ti puoi spostare, allora ti segnalo Valmadrera di Alquati, a Cremona. Nel Lazio puoi rivolgersi anche a Cristiano Mastrantonio (se qualcuno della famiglia ha FB cercatelo lì, è di Aprilia).

Io, anche come cane da famiglia, mi butterei su una linea da lavoro: morfologicamente parlando, hanno mantenuto gli angoli regolari, sono forti ma snelli ed hanno un carattere molto più equilibrato di una linea da bellezza. Inoltre la loro attitudine al lavoro fa sì che siano facili da addestrare e sia anche più facile ottenere ciò che si vuole. Anche in questa linea si trovano neri focati, ma per i lavoristi il colore è ininfluente, al contrario dei bellezzari, quindi trovi ogni genere di mantello, escluso il bianco, ovviamente!
Nel Lazio c'è il Vom Vildav di Davide Villarosa, che secondo me può offrire senza problemi un cane da famiglia.

Inviato dal mio MotoG3