Crea sito

Zenevredo

Sezione dedicata a discussioni tecniche relative all'allevamento del Pastore Tedesco e sue regolamentazioni

Re: Zenevredo

Messaggioda sandro » 03/07/2015, 7:42

Grazie per il "ragazzo" anche se, haimè, non è più così ...
Non sono due fratelli, ma padre e figlio (Claudio e Paolo) e non è così difficile avere un loro cucciolo, basta mettersi in fila ...
Vado a conoscerli dopo l'estate, poi scelgo tra la ormai molto ristretta lista di allevatori che mi ispirano (io vengo da Ca San Marco)
Ciao
sandro
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/07/2015, 16:06
Sesso: M
Età: 50
Chi sono: Comportamentalista

Re: Zenevredo

Messaggioda Robby » 03/07/2015, 7:58

Siamo ancora ragazzi, tu con 50anni sulle spalle, io con quasi 58... :mrgreen: Però non riesco proprio a comprendere il motivo della domanda di questo tuo topic. Dove volevi andare a parare con la domandina sui Zenevredo, visto che, da quanto dici, possiedi una certa esperienza? Cosa ti sarebbe piaciuto sentir dire? :mrgreen: :wink:
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Zenevredo

Messaggioda Ichnusa1981 » 03/07/2015, 8:33

:mrgreen: bravo robby

Comunque Sandro aspettiamo ancora una tua presentazione nell'apposita sezione
BOHEMIAN GROW FELIX, K9 ESERCITO ITALIANO, specializzazione PATROL EXPLOSIVE DETECTION DOG, matricola CN 0267 impiegato in Libano (2011) e Afghanistan(2012/13 e 2015/16), BUDAPEST 01/02/2008-GROSSETO 30/05/2018
ONORE A TE
Immagine
ciao Prisca non mi dimenticherò mai di te
Avatar utente
Ichnusa1981
 
Messaggi: 3159
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Località: Grosseto, con la Sardegna nel cuore
Sesso: M
Età: 37
Chi sono: Conducente cinofilo forze armate

Re: Zenevredo

Messaggioda Kaya » 03/07/2015, 8:33

Non c'entra nulla ma la deformazione professionale mi fa parlare [787]
Non esiste il "non serve" per un sito web [468] al giorno d'oggi serve sempre!!!
[fischio]
Ciao da Dina con Kyra e Kaya
Immagine
Avatar utente
Kaya
 
Messaggi: 572
Iscritto il: 03/02/2015, 12:10
Località: Lugano (Ticino – CH)
Sesso: F
Età: 24
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Zenevredo

Messaggioda sandro » 03/07/2015, 8:50

Ho avuto cani di Ca San Marco con cui ho fatto esposizioni, poi un bel po' di anni senza e ora una nuova casa con un bel giardino. La prima cosa cui ho pensato è un PT e mi sono aggiornato partendo dai nomi che ho conosciuto tempo fa ... Di Zenevredo ne ho sentito parlare bene ma non trovavo indirizzi da google (un po' come d'Ulmental) per cui ho chiesto ... Da una rivista SAS oline ho visto poi i loro riferimenti e li ho chiamati.
Volevo avere opinioni da persone che hanno loro cani e che li conoscono, mi sembra una cosa normale, no? Altrimenti a che serve un forum di appassionati? Mi sembrava chiara e semplice la domanda del topic ...
Ciao e grazie :wink: :mrgreen:
sandro
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/07/2015, 16:06
Sesso: M
Età: 50
Chi sono: Comportamentalista

Re: Zenevredo

Messaggioda Robby » 03/07/2015, 9:16

Kaya ha scritto:Non c'entra nulla ma la deformazione professionale mi fa parlare [787]
Non esiste il "non serve" per un sito web [468] al giorno d'oggi serve sempre!!!
[fischio]


Dipende a chi ti rivolgi... in rete se ne sentono veramente di tutti i colori e, per mia deformazione professionale ma anche caratteriale, sono sempre sull'altolà... Ad esempio, alla risposta di Sandro potrei, con malfidenza, ribattere: beh, visto che eri nell'ambiente e senz'altro conoscerai altri conduttori, come mai rivolgersi ad un forum dove di agonisti in bellezza ne trovi davvero pochi? Non sarebbe stato meglio porre la domanda agli amici bellezzai di tua conoscenza? Se sei un neofita, le risposte ti avrebbero solo creato confusione e se neofita non sei, il circuito del passa parola é molto diverso da quello di un forum. Ad esempio, la cosa che mi interessa di più in un forum é il cercare di capire la psicologia di chi stia scrivendo, solo molto dopo viene il discorso informativo. :mrgreen: :wink:
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Zenevredo

Messaggioda Kaya » 03/07/2015, 9:58

Sono d'accordo Robby, ma "mostrare" al pubblico che lavoro fai sulla rete è importante. Poi per carità hai ragione, però è utile anche solo per chi si vuole interessare e leggere qualcosa su chi che sia ma non ha la possibilità di chiedere di persona perché non conosce nessuno .. però vabbe era un po' una battutaccia la mia :wink:
Ciao da Dina con Kyra e Kaya
Immagine
Avatar utente
Kaya
 
Messaggi: 572
Iscritto il: 03/02/2015, 12:10
Località: Lugano (Ticino – CH)
Sesso: F
Età: 24
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Zenevredo

Messaggioda pasquino » 03/07/2015, 16:16

In merito a questa discussione,intendo portare la mia testimonianza avendo avuto la fortuna di possedere uno "Zenevredo" ,purtroppo l'ultimo dei tanti pastori tedeschi che ho sempre avuto fin da bambino,ma sicuramente indimenticabile.....si chiamava Martin di Zenevredo,figlio di Matty von der Wienerau,ha vinto parecchie gare SAS ed ha pure fatto molte monte i cui proventi ho sempre devoluto all'associazione ENPA della mia città in favore dei suoi fratelli del canile meno fortunati di lui......tanto che su una famosa rivista è persino uscito un articolo dal titolo: "Martin....Gigolò per beneficenza" :mrgreen: :mrgreen: .
Ripeto,Martin era molto bello,ma aveva anche soprattutto un carattere eccezionale!
I due titolari dell'allevamento di Zenevredo,con i quali sono ancora in contatto,come è stato già detto, hanno una particolare attenzione nei confronti dell'aspetto non solo morfologico,ma anche caratteriale,avendo il padre Claudio iniziato come lavorista negli anni 70,poi allevano per pura passione, essendo entrambi medici.
Certo...non è certamente facile avere uno Zenevredo,ma,come ho fatto io stesso,è necessario mettersi pazientemente in fila ,prenotare ed aspettare..............
Le fattrici sono pochissime ed ultraselezionate e gli accoppiamenti (2 o al max 3 all'anno) avvengono con stalloni importanti morfologicamente, senza mai però trascurare l'aspetto caratteriale.
Ad esempio gli ultimi 2 accoppiamenti di quest'anno sono stai fatti con forse gli unici 2 Auslese che hanno dimostrato di avere temperamento alla prova di attacco dell'ultima Siegerschau,uniche eccezioni in mezzo ad una marea di cani da bellezza dal carattere problematico:

KRONOS NURBURGRING
e
BALLACK von der BRUCKNERALLE


st_ov
pasquino
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15/11/2014, 8:52
Età: 29
Chi sono: Comportamentalista

Re: Zenevredo

Messaggioda sandro » 03/07/2015, 16:44

Grazie per la risposta. L'attesa non è un problema dovendo ancora sistemare il prato e il giardino, andrebbe bene anche il prossimo anno. L'aspetto caratteriale è per me fondamentale, avendo tre bambini piccoli che vorrei crescessero con un PT al loro fianco come è stato per me. Temo un po' per il prezzo, perchè su questo argomento devo combattere con l'animale più pericoloso e aggressivo che esiste ... la moglie :mrgreen:
Ciao
Sandro
sandro
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/07/2015, 16:06
Sesso: M
Età: 50
Chi sono: Comportamentalista

Re: Zenevredo

Messaggioda LauraeArek » 04/07/2015, 14:52

sandro ha scritto: su questo argomento devo combattere con l'animale più pericoloso e aggressivo che esiste ... la moglie :mrgreen:
Ciao
Sandro


[ahahahah] [ahahahah] [ahahahah]
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2797
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Precedente

Torna a Allevatori - Allevamento - Regolamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron