Crea sito

come insegnare al cucciolo a pistare

Sezione dedicata a discussioni relative all'addestramento agonistico del Pastore Tedesco

come insegnare al cucciolo a pistare

Messaggioda Giorgio Longo » 06/10/2018, 17:23

come ho avuto modo di spiegare in un altro post il cane in pista dovrà seguire un odore ben preciso. Ciò però ha bisogno di un periodo di transizione .

il cucciolo in pista segue l ' odore che il quel momento considera il più familiare ovvero quello del suo conduttore - è noto che i cuccioli sono condizionati dall ' odore del branco e tendono a stare in gruppo anche per questo motivo.

Nel momento della separazione dal resto della cucciolata subetra e prevale il nostro odore . Sarà quindi questo , supportato dall ' odore del cibo in pista l elemento su cui il cane farà affidamento durante la ricerca.


Il nostro compito sarà di separare questi due odori cercando di condizionarlo sul cibo ! Per fare questo il cucciolo dovrà avere fame e quindi salterà l ' ultimo pasto. La ricerca del cibo dettata dalla fame farà sì che il nostro odore passi in seconda linea e aumenti invece l ' intensità di ricerca dovuta appunto all' istinto naturale. Man mano che crescerà , i bocconcini diventeranno sempre più piccoli e possibilmente nascosti tra l ' erba .
Immagine
Immagine
SAS ISONTINA - VILLESSE GORIZIA - CENTRO DI ADDESTRAMENTO CANI DA UTILITA' E DIFESA
Avatar utente
Giorgio Longo
 
Messaggi: 342
Iscritto il: 26/11/2014, 15:33
Sesso: M
Età: 68
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: come insegnare al cucciolo a pistare

Messaggioda Pacifico » 06/10/2018, 21:02

Tutto questo si può fare con un cane da lavoro il griggione, quelli da bellezza purtroppo peccano molte volte da questo punto di vista appetito zero il mio lo faccio lavorare diversamente le nascondo la pallina si diverte lo faccio sedere nascondo la pallina e poi gli do il via con la parola cerca qua pero non posso separare i due odori ce anche il mio sulla pallina [98] [98] [98]
Immagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
Pacifico
 
Messaggi: 1082
Iscritto il: 14/11/2014, 20:32
Sesso: M
Età: 45
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: come insegnare al cucciolo a pistare

Messaggioda Giorgio Longo » 06/10/2018, 21:15

non sarei così convinto ! se parliamo di obbedienza o ancora meglio di difesa ti dò ragione e la tempra fa la differenza. In pista non è proprio così ! dipende molto dal metodo di apprendimento. Il fiuto è quella qualità che sia i grigioni che i nero focati hanno indistintamente. Ne è la prova un conduttore che lavora con me da quando il suo cane era un cucciolo ( cane di pura bellezza Von Dax dell ' Alberone ) più bellezza di così ... due prove in IPO entrambe con 95 ! ( giudici 1* Peres 2* Eitler )
Immagine
Immagine
SAS ISONTINA - VILLESSE GORIZIA - CENTRO DI ADDESTRAMENTO CANI DA UTILITA' E DIFESA
Avatar utente
Giorgio Longo
 
Messaggi: 342
Iscritto il: 26/11/2014, 15:33
Sesso: M
Età: 68
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: come insegnare al cucciolo a pistare

Messaggioda Pacifico » 14/10/2018, 10:18

ma se il cane è inappetente come bisogna fare?
Immagine
ImmagineImmagine
Avatar utente
Pacifico
 
Messaggi: 1082
Iscritto il: 14/11/2014, 20:32
Sesso: M
Età: 45
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: come insegnare al cucciolo a pistare

Messaggioda Giorgio Longo » 28/10/2018, 18:50

bisogna verificare perche´lo e´!! prima da un veterinario per vedere che non ci siano problemi nell ´apparato digerente ! se cosi´non fosse dipende dalle abitudini che ha preso in casa ovvero come quando dove gli viene somministrata la razione di cibo !
Come : proposta con entusiasmo stimolando la conquista
Quando :un pasto al giorno ( per un periodo ) e non abbondante !
Dove : variando luogo , mettendo la ciotola a terra quando e´stimolato dalla fame ( lo e´quando lo lasciamo uno o due giorni a digiuno .. farebbe bene anche a noi e non dite che si tratta di tortura ) rimanendo vicino a lui e togliendogli la ciotola velocemente se accenna ad alzare la testa lasciandolo a digiuno sino al giorno dopo !

spesso e´inappetente quando .. lasciando il cibo nella ciotola .. lasciamo che mangi quando gli pare e piace ! ! !

quindi : trattasi di problema fisico solo il veterinario te lo puo´risolvere , trattasi di inappetenza di comodo ... abbiamo sbagliato metodo ! perche´la fame c ´e´sempre se non si mangia da un paio di giorni !

p.s.: potrebbe dipendere anche dal mangime non gradito ! anche loro hanno un buon palato :-)
Immagine
Immagine
SAS ISONTINA - VILLESSE GORIZIA - CENTRO DI ADDESTRAMENTO CANI DA UTILITA' E DIFESA
Avatar utente
Giorgio Longo
 
Messaggi: 342
Iscritto il: 26/11/2014, 15:33
Sesso: M
Età: 68
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)


Torna a Addestramento Agonistico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti