Crea sito
Pagina 1 di 1

la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 13/01/2019, 18:22
da Giorgio Longo
viene spontaneo pensare che serva per non far allontanare il cane da noi ! in parte è anche vero , ma il guinzaglio ha una caratteristica molto più importante E' soprattutto il cosidetto ,, cordone ombelicale ,, che unisce il conduttore al cane e trasmette sensazioni , emotività incertezze e sicurezze . Ma … se da neofiti non riusciamo sempre a capire ciò che ci trasmette lui ( e qui dovremmo aprire un capitolo a parte )… è altrettanto importante ciò che riusciamo a trasmettere noi e .. il più delle volte … inconsciamente .
Aggancia sullo strozzo , cambia su quello normale , tira , lascia strattona , blocca , attorciglia sulle zampe … sono tutti segnali di insicurezza che diamo al nostro cane ….. !

Aggancia dove vuoi e più rapidamente possibile , non tendere il guinzaglio , incamminarsi a passo sicuro in una bella passeggiata trasmette sicurezza e tranquillità !

Se agganci e il cane tira hai la possibilità di correggere con il guinzaglio (se allacciato al collare a maglie metalliche e correttamente azionato)! Anche in questo caso trasmetti un segnale deciso a condizionare un' andatura più lenta . E tutto tramite il guinzaglio !
E' poco ??

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 13/01/2019, 20:04
da Tex&Marcomgn
Il difficile soprattutto per un neofita è proprio imparare a tenere il guinzaglio meno teso possibile, proprio per non caricare il cane è farlo tirare ancora di più.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 16/01/2019, 9:15
da Pino
Tex&Marcomgn ha scritto:Il difficile soprattutto per un neofita è proprio imparare a tenere il guinzaglio meno teso possibile, proprio per non caricare il cane è farlo tirare ancora di più.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro


E qui entra in ballo "l'attenzione verso il proprietario" che sarà una delle prime cose da insegnare al cane

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 16/01/2019, 14:09
da Giorgio Longo
il guinzaglio quando e´teso induce il cane a tirare in avanti inoltre trasmette un senso di insicurezza e nervosismo ! ovviamente uno si domanda : si ma come faccio a non farlo tirare in avanti ?? ( domanda che ogni frequentatore dei corsi base immancabilmente e giustamente rivolge all´istruttore ) - qui entra in gioco cio´che giustamente Pino osservava ... ovvero l ´attenzione del cane verso il suo conduttore. Ma come si insegna ??

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 16/01/2019, 16:38
da Pino
Giorgio Longo ha scritto:il guinzaglio quando e´teso induce il cane a tirare in avanti inoltre trasmette un senso di insicurezza e nervosismo ! ovviamente uno si domanda : si ma come faccio a non farlo tirare in avanti ?? ( domanda che ogni frequentatore dei corsi base immancabilmente e giustamente rivolge all´istruttore ) - qui entra in gioco cio´che giustamente Pino osservava ... ovvero l ´attenzione del cane verso il suo conduttore. Ma come si insegna ??


Esattamente ipnotizzando il cane come stai facendo nella foto in avatar [787] [787] [787]

A parte gli scherzi, bisogna abituare il cane a guardarci negli occhi, per fare ciò conosco un paio di metodi:
il primo: mettere il cane seduto davanti a noi, tenere un bocconcino nelle mani poste dietro la schiena ed attendere che il cane ci guardi (se non lo fa emettere un piccolo suono con la bocca per attirare la sua attenzione); appena il cane ci guarda premiare (non sempre con la stessa mano, o meglio ancora in maniera casuale, il cane non deve sapere da che mano arriva il premio!!).
Il secondo: porre un boccone nella mano all'altezza del nostro occhio ed anche qui, quando il cane ci guarda premiarlo e lodarlo.

In condotta si può tenere la pallina sotto l'ascella ed inizialmente, quando il cane ci guarda, premiarlo lasciandola cadere

Sicuramente Giorgio, che ha molta più esperienza di me potrà completare (o stravolgere) questa risposta.

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 17/01/2019, 8:34
da Giorgio Longo
non stravolgo assolutamente ! sono esercizi molto utili che abituano il cane a guardarti e quindi a relazionarsi con te ! la nostra risposta e´il premio e conseguentemente il rafforzamento di un legame !

ritornando al guinzagio e al cane che tira :

Pino .. devo farti una confessione : io predico ( forse bene ) ma razzolo sicuramente male ! [ahahahah]

una cosa che non sono mai riuscito a fare e´quella di far camminare tranquillo il cane ( fino a 7-8 anni .. ) al mio fianco senza che tiri ! a meno che non gli dia il comando ,, piede o fuss ,, ma in passeggiata senza comandi i miei cani hanno quasi sempre tirato in avanti ! ... siccome non ho mai capito con quale sistema convincerli a stare tranquilli e vicini ho pensato un po´come la volpe e l ´uva ! ma a che serve starmi vicino quando non ci impegnamo in un ´attivita´qualsiasi ? ... e cosi´fu .. e non ho piu´portato i cani a passeggio in centro ma solamente nei boschi dove la prima cosa che facevo era di lasciarli liberi di girovagare e ispezionare l ´ambiente senza guinzaglio ! [fischio]

p.s.: ho evidenziato fino a 7 - 8 anni perche´dopo il cane diventa vecchio come il padrone e non gli frega piu´di curiosare tanto !! [ahahahah] .. anche se amemi interessa ancora curiosare in certi posti !!! :wink:

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 17/01/2019, 19:25
da Pino
Beh una cosa è tirare come se non ci fosse un domani, un'altra è "non stare al tuo fianco". Il cane, se non è impegnato in qualche esercizio, può tranquillamente stare a distanza di guinzaglio, annusare, esplorare... ma non tirare! Fare in pratica la passeggiata rilassante. Insegnare a non tirare non è difficilissimo, ma ci vuole tanta pazienza.

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 17/01/2019, 22:17
da Giorgio Longo
si basta fermarsi o strattonare quando tira ma in entrambi i casi agisci in costrizione !!! e sai che io sono gentilista puro !!!!

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 18/01/2019, 18:03
da Pino
Giorgio Longo ha scritto:si basta fermarsi o strattonare quando tira ma in entrambi i casi agisci in costrizione !!! e sai che io sono gentilista puro !!!!


Lo so lo so... :wink: Ma mai strattonare Giorgio!!! Lo strattone è coercitivo, il fermarsi secondo me no e neanche il cambiare direzione. Se il cane tira perchè magari vuole andare ad annusare qualcosa, mi fermo, aspetto che mi guardi o che torni da me e, dopo averlo lodato lo accompagno sull'odore.

Re: la funzione del guinzaglio

MessaggioInviato: 18/01/2019, 19:01
da Giorgio Longo
hai ragione Pino ! con lo strattone non risolvi nulla se il cane tira per andare ad annusare qualche nuovo profumo o se vuole avvicinarsi ad un' altra persona ! ma metti il caso che tira per andare a ,, relazionarsi ,, con un gatto o un altro cane ! [fischio]