Crea sito

educatori cinofili a confronto con addestratori

Sezione dedicata a discussioni relative all'addestramento amatoriale del Pastore Tedesco

educatori cinofili a confronto con addestratori

Messaggioda Giorgio Longo » 09/08/2018, 11:43

Come ho gia´avuto modo di scrivere in passato , appartengo alla seconda categoria e ho piu´di qualche problema a riconoscere l ´efficacia dell ´educatore. Ultima la conferma di una ragazza che per tanti anni mi ha seguito e poi ha voluto frequentare un corso a Padova per educatori comportamentalisti e ha cambiato completamente il modo di porsi con i cani e con il sottoscritto. E´stata anche qui nel forum , ma l ´accoglienza non e´stata delle migliori e quindi ha lasciato definitivamente questo sito.
Sarei grato a Pino se volesse discutere con me di questo problema cosi´da poter evidenziare i lati positivi e se ci sono anche i negativi di entrambi i percorsi. Il tutto con lo spirito di divulgare informazioni e non di criticare uno o l ´altro operato !
Come saprete io vivo tra l ´Italia e l ´Austria ed ora torno in Italia per una settimana di ferie . Non potro´ intervenire perche´ho la possibilita´solo qui in Austria di scrivere ( non riesco a farlo dal telefonino - divento matto quando scrivo una cosa e mi corregge con un ´altra e il PC dal quale scrivo l ´ho solo in Austria ) quindi se avete pazienza di aspettare quando ritorno qui scrivo e rispondo , ma non prima di una settimana.
Nel frattempo fate buone ferie !
Immagine
Avatar utente
Giorgio Longo
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 26/11/2014, 15:33
Sesso: M
Età: 67
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: educatori cinofili a confronto con addestratori

Messaggioda Pino » 09/08/2018, 12:09

Eh Giò, se magari specifichi meglio cosa intendi per "cambio di atteggiamento" se ne può parlare. Personalmente ho fatto sia il corso da educatore che quello da addestratore ENCI, quindi credo di conoscerne le differenze (sempre con molta umiltà)..
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Pino
 
Messaggi: 521
Iscritto il: 10/11/2014, 23:28
Sesso: M
Età: 56
Chi sono: istruttore cinofilo

Re: educatori cinofili a confronto con addestratori

Messaggioda Giorgio Longo » 09/08/2018, 13:08

a questi corsi ti fanno un po´il lavaggio del cervello per quanto riguarda l ´incolumita´del cane . E´venuta a dirmi che non si usa piu´il collare ma solamente la pettorina perche´il collare puo´causare problemi all ´apparato respiratorio.
Se il cane non vuole fare una determinata cosa non si incide con costrizione ( e fin qui posso essere anche d ´accordo ) ma asserendo che lo fara´un ´altra volta quando sara´piu´propenso a farlo.... e via dicendo .. per il momento mi fermo qui ma ci sono molti ragionamenti che non coicidono con quanto previsto nell ´addestramento. La disciplina in questo caso diventa un optional .
Immagine
Avatar utente
Giorgio Longo
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 26/11/2014, 15:33
Sesso: M
Età: 67
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)


Torna a Addestramento Amatoriale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite