Crea sito

Che differenza c'è? Strumenti "da lavoro"

Sezione dedicata a discussioni relative all'addestramento amatoriale del Pastore Tedesco

Re: Che differenza c'è? Strumenti "da lavoro"

Messaggioda LauraeArek » 25/03/2015, 21:29

Ika ha scritto:Vedi qual'è il problema Laura.. Che cazzo ti compri un alano se poi non hai la voglia e la fatica di lavorarci senza utilizzare metodi per cavalli (perché tale è...). A me non piace, non piace l'idea, di nessuna delle due, eppure tantissimi la usano demonizzando lo strozzo etc etc. Ma cosa cambia?!! Nulla.


io non metto la cavezza sullo stesso piano dello strozzo, perchè la cavezza è sì una "costrizione", ma non gli dai lo strattone con la cavezza altrimenti sei proprio un pirla.. mentre col collare a strozzo quello fai.. strattoni..

c'è chi si prende l'alano, ma anche un pt per una persona di peso leggero può essere difficile da tenere.. hai il cane, il cane cresce e hai sbagliato un sacco di cose, per rimediare puoi usare tanti strumenti.. tra i tre io preferisco la cavezza, ma ripeto, solo per questioni di sicurezza... se la persona fa fatica a tenere il cane può essere di aiuto... Se non hai problemi di questo tipo devi solo usare un collare fisso...
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2796
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Che differenza c'è? Strumenti "da lavoro"

Messaggioda Nike10 » 31/03/2015, 16:12

... solita guerra di religione tra cosa sia "coercitivo" e cosa non lo sia, con un po' di demagogia... Vi dico come la penso: non ho bisogno dello strozzo, né in strada e tanto meno in addestramento e non credo che si insegni molto al nostro cane facendogli provare "fame d'aria", ma è il mio personale approccio, non mi sconvolgo affatto a vederlo usare da chi però è ben capace; la cavezza l'ho vista usare e mi sembra una extrema ratio da usare pro-tempore in attesa di risolvere in altro modo, comunque non mi piace. Mettere questi due strumenti sullo stesso piano della easy-walk mi sembra ridicolo: intanto non è vero che fa camminare male il cane, perché entra in funzione solo quando il cane tira, al limite "filosoficamente" è al pari dello strozzo nel momento del "colpetto", tranne che invece di soffocare disturba solo il movimento in avanti. La faccio indossare al cane le rare volte in cui esce con mia moglie e la trovo, per quella funzione, molto utile.
Nike10
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 17/11/2014, 18:42
Età: 46
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Che differenza c'è? Strumenti "da lavoro"

Messaggioda LauraeArek » 02/04/2015, 18:09

mah... mi è arrivato questo via fb...

Non ho mai visto delle lesioni di questo tipo su un cane lavorato con il collare con le punte.. (poi magari esistono veramente e fortunatamente non li ho mai visti).......mi sembra un pò una montatura...

http://www.tierschutz4all.com/index.php ... ei-Amazon/
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2796
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Che differenza c'è? Strumenti "da lavoro"

Messaggioda S&M » 02/04/2015, 19:53

Quella foto è un fake che gira da anni in rete e ogni tanto viene riproposta...

Ieri cucciolona di Golden Retriever al Centro Direzionale di Napoli con easy walk: dindolooooon dindoloooon
Immagine
Immagine
"L'affetto per un cane dona all'uomo grande forza."

Immagine
Avatar utente
S&M
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Sesso: F
Età: 33
Chi sono: Appassionato (meno di 10 anni)

Precedente

Torna a Addestramento Amatoriale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite