Crea sito

VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Sezione dedicata a discussioni relative all'addestramento amatoriale del Pastore Tedesco

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda w4r_machine » 07/06/2015, 10:40

Abbiamo già tutto ma non è solo per casa la questione è che lei si fa avvicinare con troppa facilità. Pensa che qualche mese fa un pazzo e ingrato in casa dinuno e gli ha impiccato il labrador che essendo Buona come la mia non ha reagito. Non possono esistere cose del genere
w4r_machine
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/06/2015, 16:28
Sesso: m
Età: 25
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda MdT » 07/06/2015, 12:46

Il metodo per tirare fuori l'aggressività al cane c'è e non di certo gentile, oltre che essere dannoso :mrgreen: inoltre non assicura nessun risultato perchè dipende molto da cane a cane e deve essere eseguito da un esperto (che se veramente esperto si rifiuta di farlo, rispondendoti che il PT in questione non è adatto allo scopo).
In poche parole se il cane è così devi tenerlo così, il problema andava risolto dal principio con la ricerca, a suo tempo, di un pastore tedesco con determinate caratteristiche.
Avatar utente
MdT
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/05/2015, 12:16
Sesso: M
Età: 26
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda Robby » 07/06/2015, 13:36

MdT ha scritto:Il metodo per tirare fuori l'aggressività al cane c'è e non di certo gentile, oltre che essere dannoso :mrgreen: inoltre non assicura nessun risultato perchè dipende molto da cane a cane e deve essere eseguito da un esperto (che se veramente esperto si rifiuta di farlo, rispondendoti che il PT in questione non è adatto allo scopo).
In poche parole se il cane è così devi tenerlo così, il problema andava risolto dal principio con la ricerca, a suo tempo, di un pastore tedesco con determinate caratteristiche.


Tutto giusto (o quasi, perché di dannoso, in linea generale, non c'é nulla, altrimenti non esisterebbero nemmeno i cani destinati a quello specifico impiego, vedi ad esempio, cani antisommossa) ma così abbiamo chiuso il tipic troppo presto e il divertimento.... finito. :mrgreen:
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda edrilu » 07/06/2015, 14:06

Sono attonito da quello che ho letto. lei pensa veramente di risolvere il suo problema tramutando il PT in un specie di Kamikaze pronto a gettarsi contro chiunque valichi il cancello di casa? Spero di no anche perchè non risolverebbe il problema. Se decidono di venire a trovarla non sarà certo un cane a fermarli una vigliacca polpettina e via ( o altro)
ci sono altri sistemi nessuno è al 100% ( non esistono) per esempio io che vivo in campagna e ho gli stessi suoi problemi ho messo un sistema di allarme perimetrale nel giardino, con telecamere esterne ( ottimo per i ladruncoli italiani o extra ) bisogna ingegnarsi un po per rendere tutto piu difficile ma per cortesia ha la fortuna di avere un magnifico cane con meraviglioso carattere se lo goda e non lo tramuti in qualcosa di veramente inutile oltre che pericoloso. Vedrà non si pentirà di certo
edrilu
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 04/03/2015, 20:46
Località: Crevalcore-BO-
Sesso: M
Età: 56
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda LauraeArek » 07/06/2015, 14:24

sì, ma alla fine mi pare di capire che lui abbia piu che altro paura che facciano male al cane se lui è assente.. essendo il cane troppo buono e pacioccone.

per proteggerla, quando tu non sei presente, è meglio se costruisci un box dove poterla mettere in sicurezza, che i ladri facciano quello che vogliono (ma mi pare di aver capito che il sistema di allarme ce l'hai) ma che almeno non facciano del male a lei (che se anche sapesse difendersi o comunque fosse in grado di reagire stai pur tranquillo che la mettono KO in pochi secondi..ahimè è così, di gente senza scrupoli è pieno)
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2803
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda MdT » 07/06/2015, 14:25

Robby ha scritto:
MdT ha scritto:Il metodo per tirare fuori l'aggressività al cane c'è e non di certo gentile, oltre che essere dannoso :mrgreen: inoltre non assicura nessun risultato perchè dipende molto da cane a cane e deve essere eseguito da un esperto (che se veramente esperto si rifiuta di farlo, rispondendoti che il PT in questione non è adatto allo scopo).
In poche parole se il cane è così devi tenerlo così, il problema andava risolto dal principio con la ricerca, a suo tempo, di un pastore tedesco con determinate caratteristiche.


Tutto giusto (o quasi, perché di dannoso, in linea generale, non c'é nulla, altrimenti non esisterebbero nemmeno i cani destinati a quello specifico impiego, vedi ad esempio, cani antisommossa)


Infatti hai ragione Robby, mi sono spiegato male. Di dannoso non c'è nulla se il metodo è utilizzato su cani con impieghi particolari, che comunque hanno in natura un carattere più forte, e caratteristiche decisamente più marcate rispetto a quelle del PT in questo post descritto. Il termine dannoso era, in realtà, riferito a tutti i problemi che derivano da una aggressività indotta con quel metodo, che se mai venisse manifestata dal soggetto in esame andrebbe probabilmente fuori controllo facendo diventare il cane un pericolo per chiunque gli vada a contatto.

Robby ha scritto:ma così abbiamo chiuso il tipic troppo presto e il divertimento.... finito. :mrgreen:


Eh lo so, ma sto caldo mi da noia, devo pur rompere le balle a qualcuno :mrgreen:
Avatar utente
MdT
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 20/05/2015, 12:16
Sesso: M
Età: 26
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda Robby » 07/06/2015, 14:25

Io penso che sia l'ora di definire quelle che sono le specifiche del Pastore tedesco: é un cane da guardia, adottato, assieme al Malin, da tutte le Forze dell'Ordine e Militari del mondo. Sin dagli albori, il cane ha sempre trovato la sua collocazione collaborando con l'uomo alla caccia, alla difesa del territorio e alla pastorizia. Non snaturiamo l'indole del vero Pastore tedesco. Questi cani devono assistere l'uomo, nella difesa del territorio che, in comune, possiedono. Esistono soggetti predisposti per questo ulteriore impiego (e parliamo delle linee di sangue da lavoro) e altri che sono meno indicati o non lo sono per nulla. In questo specifico caso ci troviamo di fronte, da quanto esposto dal titolare del topic, ad una cagna che non possiede le attitudini per l'impiego desiderate. Questo é l'unico appunto che si possa muovere.
Per quanto riguarda invece il compito del cane, certamente la guardia rientra nei suoi DOVERI.. si é scelto un cane destinato a quell'impigo? LO SI USI PER QUELLO CHE E'.
Si vogliono evitare episodi pericolosi: di giorno lo si tiene nel box e la notte in casa. Farà sempre il suo dovere di guardiano.
Ma non si demonizzi chi desidera un cane per quel compito.
Si demonizzi invece chi prende un PT e non gli lascia fare uno dei compiti previsti dallo standard di razza e zootecnicamente selezionato.
Un cane non deve fare da guardiano perché potrebbe essere preso di mira da malviventi? Allora non si prenda un PT o similari, ma un cagnetto da compagnia, da trattare e coccolare magari come un figlioletto e non per quello che la sua natura vorrebbe.
Antifurti e altri aggeggi servono, ma la comunione UOMO/CANE la si deve vedere anche di fronte al pericolo.
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda Robby » 07/06/2015, 14:27

MdT ha scritto:
Robby ha scritto:
MdT ha scritto:Il metodo per tirare fuori l'aggressività al cane c'è e non di certo gentile, oltre che essere dannoso :mrgreen: inoltre non assicura nessun risultato perchè dipende molto da cane a cane e deve essere eseguito da un esperto (che se veramente esperto si rifiuta di farlo, rispondendoti che il PT in questione non è adatto allo scopo).
In poche parole se il cane è così devi tenerlo così, il problema andava risolto dal principio con la ricerca, a suo tempo, di un pastore tedesco con determinate caratteristiche.


Tutto giusto (o quasi, perché di dannoso, in linea generale, non c'é nulla, altrimenti non esisterebbero nemmeno i cani destinati a quello specifico impiego, vedi ad esempio, cani antisommossa)


Infatti hai ragione Robby, mi sono spiegato male. Di dannoso non c'è nulla se il metodo è utilizzato su cani con impieghi particolari, che comunque hanno in natura un carattere più forte, e caratteristiche decisamente più marcate rispetto a quelle del PT in questo post descritto. Il termine dannoso era, in realtà, riferito a tutti i problemi che derivano da una aggressività indotta con quel metodo, che se mai venisse manifestata dal soggetto in esame andrebbe probabilmente fuori controllo facendo diventare il cane un pericolo per chiunque gli vada a contatto.

Robby ha scritto:ma così abbiamo chiuso il tipic troppo presto e il divertimento.... finito. :mrgreen:


Eh lo so, ma sto caldo mi da noia, devo pur rompere le balle a qualcuno :mrgreen:


Il cane del topic, da come descritto, la prima volta che lo leghi al palo e lo si mette in diffidenza, mette la coda tra le gambe e spera nel suo Charly in Paradiso.... :wink: :mrgreen:
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda w4r_machine » 07/06/2015, 18:36

Ciao ragazzi sono tornato a casa ora e ho avuto modo di leggermi tutti i commenti: faccio delle precisazioni perche forse mi sono spiegato male: io intendevo che bisogna trovare un metodo che non distrugga il cane psicologicamente....gentile o no che sia (ed ecco perche ho creato il post per avere un "aiuto" base su come improntare un lavoro con lei;
secondariamente è vero lei vive sempre in casa quando non ci siamo...io ho davvero il terrore che le succeda qualcosa perche lei non sa difendersi (e cedetemi sulla parola)
Non voglio un cane killer....non voglio un cane kamikaee vorrei solo che lei imparasse a capire che non tutti sono buoni nel mondo.
Io mi difendo da solo state tranquilli 5 anni i MMA sono serviti a qualcosa;) ma qui il discorso è differente: rendere il cane piu diffidente verso l uomo e saper qualora servisse reagire.

pero bisogna vedere la situazione nel particolare (casa, giardino auto ) ma nel generale....mia sorella è stata seguita piu volte da loschi tipi( ha 18 anni) e la cagnolina con le faceva fiu fiu invece che ringhiare.... se non e possibile insegnare ad un cane buono ad essere "difendere" ok le rimarra il cane di famiglia e mi prendero un altro pitbull maschio....ma se c e un metodo per farlo mi piacerebbe saperlo, se non altro per capire come si impronta dalle basi questo tipo di lavoro.


PS. io sono solo una tastiera dietro un monito, e normale che ci sia diffidenza nei miei confronti....ma io sono il primo che ogni volta che vede un cane maltrattato, picchiato, fatto combattere, lasciato a vivere in condizioni disumane gli si spezza il cuore come se fosse io figlio.....io non voglio un cane cattivo per il gusto che sia cattivo, questo ci tenevo a dirlo, davvero. grazie comunque per tutte le risposte sono tate fonte di riflessione per me
w4r_machine
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/06/2015, 16:28
Sesso: m
Età: 25
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: VIVO ISOLATO....CONSIGLI SU ADDESTRAMENTO DA DIFESA

Messaggioda Tex&Marcomgn » 07/06/2015, 19:35

Onestamente è la prima volta che intervengo. Spero sempre che i miei cani che come la tua sono alla fine dei coccoloni, possano nel momento del bisogno saper tirare fuori gli attributi. Ciao


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4618
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

PrecedenteProssimo

Torna a Addestramento Amatoriale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti