Crea sito

Il "Bon Ton" per l'uso del Forum

Il "Bon Ton" per l'uso del Forum

Messaggioda forumamicidelpt » 11/11/2014, 16:33

* Il primo passo da fare: Una volta arrivati nella comunità, la prima cosa da fare in assoluto è quella di leggere il Regolamento. Dopo aver preso atto di quali siano i comportamenti giusti e sbagliati e dopo aver accettato di rispettare in piena coscienza tali regole, se vogliamo, possiamo iscriverci. Il passo successivo a questo dovrà essere la presentazione nell’apposita sezione, che darà modo agli utenti già presenti di conoscerci meglio e di darci il benvenuto. Questa è una fondamentale regola di buona educazione nella comunità.

* Ascoltare prima di parlare: Cercare di capire le abitudini, la cultura, lo stile di ogni gruppo o area di discussione - il “filo” degli argomenti in corso - prima di intervenire. Ci vogliono parecchi giorni, anche settimane per capire: meglio aspettare un po’ più a lungo che entrare a sproposito. Si può anche ascoltare (cioè leggere) senza intervenire mai.

* Non usare un eccesso di quoting: Limitare l’eventuale citazione del messaggio cui si risponde al minimo indispensabile. Ci sono persone che riportano per intero un lungo messaggio per aggiungere solo una riga che dice “sono d’accordo” o “non sono d’accordo”. Questa è pessima Netiquette.
* Essere brevi: Le persone che frequentano abitualmente la rete ricevono una grande quantità di messaggi e non amano un ingombro eccessivo. Inoltre è faticoso leggere sullo schermo testi lunghi. In generale un testo che occupa più di due schermate sul monitor è da considerare “troppo lungo”. Spesso si può dire molto in poche righe.

* Non fare citazioni lunghe: Quando si consiglia la lettura di un testo, se è lungo è meglio non citarlo per esteso, ma indicare dove lo si può trovare (es.link ad un sito) oppure proporre “chi vuole me lo dica e glielo manco come messaggio personale”.

* Scusarsi (ma non troppo): Se si commette un errore, meglio non insistere, ma chiedere scusa, soprattutto se è un errore “ingombrante” (come un messaggio troppo lungo, o inserito nel posto sbagliato).
Però non vale la pena di scusarsi per una piccola svista, un “refuso” o un errore di ortografia. Sbagli di questo genere sono accettati quasi sempre senza problemi. E’ bene anche evitare di essere “pedanti”, di correggere gli altri per dettagli secondari.

* Non fare “risse”: Sono da evitare le flame, cioè quei dissensi personali che in rete possono trasformarsi in “fiammate” incontrollabili. E’ meglio non portare mai in un’area pubblica un dibattito privato, specialmente se polemico. Se proprio si considera necessaria una “rissa”, meglio tenerla in uno scambio di messaggi personali ricordando, in generale, che oltre all’attività di un forum, esistono altri mezzi di comunicazione privata.

* Capire prima di reagire: Può capitarci di leggere qualcosa che ci dà fastidio, ma prima di reagire è meglio pensarci bene. Siamo sicuri che è un’aggressione? E’ una vera polemica o è uno scherzo? E’ intenzionale o è un banale errore? Abbiamo capito bene le abitudini, le usanze, il linguaggio del “luogo”? Ci conviene rispondere subito o aspettare un poco per vedere se interviene qualcun altro? La migliore risposta può essere il silenzio, o un messaggio personale? Molte flame si scatenano per un malinteso; e una volta che la “fiamma” della polemica è accesa diventa difficile spegnerla. Meglio pensarci prima.

* Non annoiare: Ogni tanto uno scherzo o un argomento “futile” può essere piacevole, soprattutto se è detto in modo divertente. Ma non è il caso di esagerare, specialmente in “luoghi pubblici”, con il racconto di fatti personali e con ciò che a noi sembra divertente, ma agli altri magari no.

*Badare al tono: Molto malintesi nella comunicazione in rete derivano dalla mancanza della presenza “fisica”, delle espressioni e del tono di voce con cui diamo un senso ed una tonalità alle nostre parole; e anche dalla possibilità di correggerci subito se un’altra persona non ci capisce. Per questo sono state inventare le “faccine” e per questo è sempre meglio scrivere offline: è utile rileggere ciò che si è scritto, prima di spedirlo.

*Non usare il “tutto maiuscolo”: Scrivere una parola, o (peggio) una frase IN LETTERE MAIUSCOLE è considerato l’equivalente di “urlare”: quindi una villania. Se si vuole mettere in evidenza una parola è meglio farla precedere e seguire da una sottolineatura _ o un asterisco * come per esempio _evidenza_ o *evidenza*. L’uso del “tutto maiuscolo” è da evitare nei titoli come nei testi.

*Linguaggio: Impariamo ad usare un linguaggio corretto, consono all’ambiente nel quale ci troviamo, in lingua italiana. Evitare di scrivere con la *kappa*, bandite parolacce, bestemmie, ed evitare di fare abbreviazioni poco chiare (es grz per grazie o qlc per qualcuno) da chat o sms.

* Rispettare i tempi delle risposte: E’ importante ricordare che nessuno è obbligato a rispondere ai nostri messaggi; nessuno può pretendere il diritto di ricevere risposte immediate. Non viene pagata nessuna somma per il servizio che viene offerto, pertanto potremmo non trovare nessun volontario in grado di rispondere ai nostri messaggi.

* Scegliere bene il titolo: La scelta del titolo (subject o “oggetto”) è importante: il titolo dovrebbe riflettere più chiaramente possibile il contenuto del messaggio. Spesso nella grande mole dei post contenenti nel database si fanno ricerche “per titolo” (che possono essere fatte “manualmente, cioè scorrendo tutti i titoli, o “automaticamente”, cioè usando una “chiave di ricerca”). Titoli del tipo “Help”, “Aiuto”, “Urgente” o similari di certo non agevolano tali ricerche.

*Rispettare la privacy: Non è corretto citare “in pubblico” messaggi personali senza il consenso di chi li ha scritti. C’è ovviamente una differenza fra una legittimazione citazione e una violazione della riservatezza, che non è difficile valutare in base al normale “buon senso” e alle regole abituali della cortesia. Ma, nel dubbio, prima di pubblicare qualsiasi comunicazione che abbiamo ricevuto in privato è meglio chiedere il permesso della persona che ci ha scritto.

*Violazioni: Le eventuali violazioni comporteranno a secondo della loro gravità la modifica del messaggio, la sua cancellazione, l’allontanamento momentaneo o permanente dell’utente e, in caso di violazione della legge, la segnalazione alle autorità competenti.


Desidero ringraziare tutti coloro che, rispettando quanto sopra, contribuiscono ad un utilizzo ottimale e piacevole del nostro bel Forum.
L’Amministrazione
forumamicidelpt
Amministratore
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 10/11/2014, 20:45
Età: 0
Chi sono: -

Torna a Netiquette (ovvero come comportarsi nel Forum)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron