Crea sito

Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Uno spazio per scambiare messaggi e rilassarsi tra amici in serenità e simpatia!

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda maceleneo » 18/11/2014, 13:45

Pino ha scritto:maceleneo.... dov'e' la gif dell'applauso???????? Azz Pinooooooooooo

eheheh e se proprio tu a chiedermelo?? "pinoooooooooooooooooooooooo" lo dico io!!! :mrgreen: :mrgreen:

insanity: naturalmente secondo me più persone si occupano dei diritti degli animali, meglio è! anche in questo senso, però, non sono particolarmente ottimista: è vero, le norme degli allevamenti si fanno più rigide, ma a parte il fatto che violare queste norme all'interno di stabilimenti che sono chiusi e protetti come bunker non è poi così difficile e al di là del fatto che dal mio punto di vista si tratta di norme assolutamente inadeguate... alla fine della favola il mercato logicamente premia i prezzi più bassi, per questo gli allevamenti bio non potranno che essere un mercato marginale forse anche più di quello vegan, perché chiunque può alimentarsi senza prodotti di origine animale senza comprare il tofu e il seitan costosetti, ma non considererei un gran risultato che la carne diventasse semplicemente un bene di lusso dedicato esclusivamente a chi se lo può permettere, anche se questo significasse la fine degli orrori degli allevamenti intensivi. questo per me è anche il grosso limite del mercato equo e solidale: si tratta di prodotti dedicati a una cerchia ristretta di persone, perché ben pochi possono permettersi di comprare esclusivamente merce "etica", ma in termini di "fare la differenza", per voialtre pragmatiche amanti dei risultati tangibili, non si tratta di una vera soluzione. il consumo di carne a scopo alimentare è molto radicato nella nostra cultura (su scala quasi globale) ed esattamente come penso che sia molto ingenuo pensare che tutti diventino vegani credo sia ingenuo immaginare che il mercato si privi di una fonte di reddito sicura e redditizia come quella della carne accessibile a tutte le fasce economiche.
questa però per me non è affatto una scusa per fregarsene di certe tematiche, tutt'altro! ogni piccolo passo secondo me è importante, anche se fatto di piccole o grandi incoerenze, perché con quelle dobbiamo fare i conti assolutamente tutti.
Ultima modifica di maceleneo il 18/11/2014, 14:05, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
maceleneo
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 12/11/2014, 18:40
Età: 0
Chi sono: -

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda Stefy » 18/11/2014, 13:55

@maceleneo...chapeau! st_ov ('azz son arrivate le emoticon, ma manca ancora l'applauso e....il ditino alzato! :mrgreen: )
"Dio ci ha dato due orecchie e una bocca, per ascoltare il doppio e parlare la metà".
Stefy - Ziva&Alex
Immagine
Immagine Immagine
Avatar utente
Stefy
 
Messaggi: 192
Iscritto il: 11/11/2014, 10:43
Località: Toscana
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda Insanity » 18/11/2014, 15:42

si è chiaro che è ingenuo pensare di risolvere questo genere di problemi.
però tanta gente non vegetariana o vegana, ha comunque a cuore il benessere degli animali, era soltanto questo che sostenevo nel mio post. ovviamente ci sarà sempre chi a casa propria fa come meglio crede e senza dubbio questi orrori non si fermeranno, indipendentemente da cosa facciamo. Ma alla fine nel nostro piccolo è giusto fare qualcosa.
Insanity
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 14/11/2014, 21:16
Sesso: F
Età: 31
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda Beatrice » 18/11/2014, 15:50

Elena
st_ov st_ov _appl_ _appl_

Insanity ha scritto:però tanta gente non vegetariana o vegana, ha comunque a cuore il benessere degli animali, era soltanto questo che sostenevo nel mio post. ovviamente ci sarà sempre chi a casa propria fa come meglio crede e senza dubbio questi orrori non si fermeranno, indipendentemente da cosa facciamo. Ma alla fine nel nostro piccolo è giusto fare qualcosa.


Premesso che personalmente ho tanta difficoltà a collegare la parola benessere ad un iter che porta comunque alla morte dell'animale, senza che ve ne sia una reale necessità.
Comunque chiaro che se quelli che sono onnivori reputano di lottare per garantire sia l'esistenza sia il rispetto di leggi meno cruente non dico che non debbano farlo .. però non credo sia possibile chiedere ad un vegetariano/vegano di muoversi in tal senso.
Mi sembrerebbe del tutto assurdo vedere una persona che non mangia carne (e derivati degli animali) per ragioni etiche andare in giro a "sponsorizzare" allevamenti *meno violenti* :mumble: :mumble:
Beatrice
 

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda Insanity » 18/11/2014, 16:06

Beatrice in effetti hai ragione, però penso che garantire una vita dignitosa ad un animale sia ugualmente importante. È chiaro che una persona vegetariana / vegana non lotterà per garantire prosperità ad un allevamento, però potrebbe lottare per l'applicazione di leggi a favore degli animali e leggi penali contro chi li maltratta o ne abusa.

Altrimenti il discorso diventerebbe "non mi interessa che l'allevamento tratta male gli animali, mi interessa farlo chiudere, ma siccome non succederà, che continui pure a maltrattarli" capisci quello che voglio dire?
Insanity
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 14/11/2014, 21:16
Sesso: F
Età: 31
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda Beatrice » 18/11/2014, 16:25

Però credo che ognuno debba lottare per quello che rispecchia le proprie idee..

  1. i vegani lottano per chiudere gli allevamenti
  2. gli onnivori che vogliono garantire una vita dignitosa agli animali prima del macello lottano per quelle leggi
  3. gli altri che magnano e basta ( [15] ) non fanno nulla

Poi, allo stato dei fatti, è innegabile che tutti i vegani che si infiltrano negli allevamenti e documentano le barbarie a cui sono quotidianamente sottoposti gli animali fanno anche il lavoro per gli altri, perchè ovviamente senza di loro tutti vivrebbero ancora nel mondo di babbo natale dicendo che le leggi sono rispettate e quindi gli animali "non soffrono".
Quindi SE qualcosa si muove penso che si possa tranquillamente dire che è grazie ai vegetariani/vegani..
Però è altrettanto chiaro che quelle persone non lo fanno con l'intento di ottenere una legge "che tuteli la dignità dell'animale prima della macellazione", ma che "tuteli la dignità dell'animale punto".
Beatrice
 

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda Insanity » 18/11/2014, 16:30

Ma che ognuno lotti per ciò in cui crede è corretto.
Io non ce l'ho con nessuno, anzi, se una persona con la propria determinazione riesce a far smuovere qualcosa, tanto di cappello, che io condivida o meno il suo modo di vivere la propria vita. Non sono vegetariana, ma questo non fa di me un'anti vegetariana, ci mancherebbe.

Se non ci fosse più la possibilità di avere la carne perché tutti i vegetariani riescono a far chiudere gli allevamenti, credimi, sarei ben felice di mangiare altro.
Insanity
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 14/11/2014, 21:16
Sesso: F
Età: 31
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda IlMalu » 18/11/2014, 22:38

Ora... a parte che sono d'accordo con i vegano del gruppo pur essendo onnivoro, mi resta però un dubbio. Se diventassimo tutti vegani, la popolazione di vacche e altri animali che usiamo per l'alimentazione, non sarebbero in continua crescita? Diciamocelo, nessuno allevatore si terrebbe i capi se non puo avere una rendita, e ammettiamolo, qual é la soluzione a ciò? Migliaia e migliaia e migliaia, milioni di erbivori che vagano per le campagne in cerca costante di cibo, erbivori che razziano ogni nostro alimento, a quel punto che si fa? Li castriamo uno a uno? Selezioniamo solo animali femmina cosicché non si riproducano (semicit.)?
Non so.. pensiamo anche a questa cosa, non ci sono predatori... quindi o li sterilizziamo tutti in massa oppure che si fa? Gli si spara come alle nutrie????? :-|
Immagine

Immagine

Corri Hilko, corri veloce ora. Non ti dimenticherò mai
1 settembre 1999 - 19 febbraio 2014
Ma ci sei tu, sempre felice sempre scodinzolante, benvenuto nei nostri cuori, Sean.
Avatar utente
IlMalu
 
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/11/2014, 13:45
Località: Lodi
Sesso: m
Età: 32
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda Robby » 18/11/2014, 22:57

IlMalu ha scritto:Ora... a parte che sono d'accordo con i vegano del gruppo pur essendo onnivoro, mi resta però un dubbio. Se diventassimo tutti vegani, la popolazione di vacche e altri animali che usiamo per l'alimentazione, non sarebbero in continua crescita? Diciamocelo, nessuno allevatore si terrebbe i capi se non puo avere una rendita, e ammettiamolo, qual é la soluzione a ciò? Migliaia e migliaia e migliaia, milioni di erbivori che vagano per le campagne in cerca costante di cibo, erbivori che razziano ogni nostro alimento, a quel punto che si fa? Li castriamo uno a uno? Selezioniamo solo animali femmina cosicché non si riproducano (semicit.)?
Non so.. pensiamo anche a questa cosa, non ci sono predatori... quindi o li sterilizziamo tutti in massa oppure che si fa? Gli si spara come alle nutrie????? :-|


Problema di lana caprina, Malu.... se tutti diventassimo vegani o vegetariani, non ci sarebbe più foraggio per gli erbivori... [468] [470]
Avatar utente
Robby
 
Messaggi: 1150
Iscritto il: 12/11/2014, 23:16
Sesso: M
Età: 0
Chi sono: Comportamentalista

Re: Vegetariani e vegani...spiegatemi!

Messaggioda maceleneo » 19/11/2014, 1:28

malu ma sei serio o scherzi?
se anche diventassimo tutti vegani non succederebbe di certo da un giorno all'altro e di sicuro non riesco a immaginare uno scenario in cui un allevamento intensivo chiude e deve sistemare tutte le mucche... che quindi finirebbero da qualche altra parte... insieme a dei tori! immagino che l'ipotesi più probabile sarebbe che alla vigilia della chiusura tutti i capi venissero abbattuti, altro che mucche che vagano libere!
Avatar utente
maceleneo
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 12/11/2014, 18:40
Età: 0
Chi sono: -

PrecedenteProssimo

Torna a Parliamo d'altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti