Crea sito

Aritmie nel pt

Tutto ciò che riguarda la salute dei nostri amici

Aritmie nel pt

Messaggioda Lexie » 29/05/2015, 22:24

Ciao.
Premetto che quello che sto chiedendo è per pura informazione, anche se, visto che qualche dubbio mi sta venendo, ne parlerò sicuramente con il veterinario.
Ma vorrei confrontarmi con i più esperti per avere un quadro più completo della situazione e sapere anche come rapportarmi con il vet. Chiedo già scusa se non utilizzo termini corretti ma non sono medico :) Vi spiego:
Credo di aver riscontrato, da un po di tempo, delle aritmie in Lexie (pt femmina 19 mesi circa). Succede normalmente post esercizio fisico (dopo qualche corsa o una passeggiata un po lunga.. e quindi non ho mai dato troppo peso a questa cosa) ma, a volte, anche a riposo.
Il dubbio me lo sono posto quando è capitato (un paio di volte) che, mentre dormiva, si svegliava di colpo ansimando (come se fosse spaventata) mi guardava con occhi sbarrati in attesa di qualcosa.. battito cardiaco e respiro veloce. Le passava solo dopo un po. Sto cercando da un po di tempo di monitorarle il battito in situazioni diverse (diventa difficile quando ansima perché lo confondo con il ritmo del respiro...). A riposo è abbastanza basso (siamo sui 60/70 battiti) anche se mi sembra discontinuo, come se fossero 2 colpetti ravvicinati, poi 3...poi 2... (non sempre ma spesso non lo sento 'cadenzale')
Lo misuro tenendo la mia mano sul suo fianco (tra l'altro lei è sempre iperattiva, non sta mai ferma, quindi sicuramente non sono precisissima...) quindi posso anche sbagliarmi ma sono abbastanza certa di questi suoi battiti discontinui.
Quando invece parte l'aritmia ho provato anche a contarne 140/150 al minuto... (ripeto, sono un po approssimativa visto che non uso uno strumento. conto i battiti su 15/30secondi...poi moltiplico).

Qualcuno di voi può spiegarmi se quello che ho notato in Lexie è 'abbastanza' normale o se è il caso di approfondire? Qualche esperienza in merito?
Il veterinario è in grado di capire se ci sono problemi semplicemente auscultando il cuore o servono esami più approfonditi (ecg? ecografia?). Ho sentito parlare anche di un holter appositamente per i cani (Marco ti è capitato?)
Vorrei capire entro quale limite il suo battito è nella norma o meno... Ci sono particolari patologie di questo tipo riscontrate nella razza ? Può centrare qualche fattore ereditario? genetico?
Grazie a tutti [98]
Lexie
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 17/11/2014, 19:10
Sesso: F
Età: 40
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda LauraeArek » 29/05/2015, 22:30

mmm... in attesa di risposte piu precise posso dirti che un controllo del cuore potresti farlo, ad Arek una volta l'avevano fatto e gli anno attaccato tutti i cavetti per monitorare il battito cardiaco. Se poi ci sono delle anomalie dovrebbero vedersi nel tracciato...

per il resto non so che dirti, quando aveva Arek e Morghi sul letto a dormire con me :heart: non ho mai notato niente di strano... ma non ci ho nemmeno mai badato piu di tanto ..

non stare in ansia che magari non è nulla, la cosa migliore è farla visitare al tuo vet
...Prisca ... non ti dimenticheremo mai...
..Arek .. Morghi.. Rex.. per sempre nel mio cuore....
Avatar utente
LauraeArek
 
Messaggi: 2804
Iscritto il: 12/11/2014, 21:30
Località: Trentino
Sesso: f
Età: 0
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda Tex&Marcomgn » 30/05/2015, 8:06

Ciao, il veterinario capisce, occultandolo, se ci sono problemi. Poi si va di ecografia, dove vedi proprio il cuore battere. Se c'è una semplice aritmia comunque ci sono molti farmaci per controllarla. Se posso darti un consiglio, cerca di muoverti se hai dubbi.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4830
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda FOREVER » 30/05/2015, 11:13

Ciao, il veterinario auscultando il cuore riesce a capire se il battito è regolare o no.. io ho avuto, purtroppo, esperienza sull'aritmia e il veterinario aveva sentito che c'era qualcosa di anomalo.. il passo successivo è stato l'elettrocardiogramma e la cardiologa successivamente per dar conferma precisa alla sua diagnosi ha fatto fare l'Holter al piccolo..
Axel e Stella
Immagine
FOREVER
 
Messaggi: 456
Iscritto il: 12/11/2014, 16:49
Località: Torino
Età: 52
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda Giussino » 30/05/2015, 21:00

A me invece è capitato che con controlli semestrali (ma anche più spesso se avevo qualche dubbio o qualche problemino) non se ne sia accorto. Il colmo che lo ha visitato il 17 dicembre u.s. auscultandogli il cuore ed i polmoni, e che poi il 13 gennaio successivo gli è stata diagnosticata una miocardiopatia dilatativa di 3°/4°. Addirittura due giorni prima dell'ecocardiogramma che diagnosticò la patologia, il veterinario non si accorse che era un problema cardiaco, infatti gli fu praticata prima un'ecografia addominale (visto che presentava ascite) e poi successivamente un'ecocardiogramma. Io personalmente ti consiglio di farle un'ecocardiogramma e di fugare ogni dubbio. Magari lo avessero detto a me ...
ImmagineImmagine
Giussino
 
Messaggi: 67
Iscritto il: 17/11/2014, 16:13
Età: 53
Chi sono: Comportamentalista

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda Tex&Marcomgn » 30/05/2015, 21:58

Almeno con Tex quando il cardiologo ha fatto l'ecografia ha anche messo i sensori per l'ecocardiogramma.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
Tex&Marcomgn
 
Messaggi: 4830
Iscritto il: 13/11/2014, 18:25
Sesso: M
Età: 42
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda Lexie » 30/05/2015, 23:11

Grazie,
settimana prossima dovrei essere tranquilla e la porto a fare un giretto dal vet [fischio]
@Forever ma l'holter l'ha tenuto il tuo? A me pare impossibile pensare ad un holter attaccato al torace della mia belva iperattiva v_angry :mrgreen:
@Marco..sedazione x l'eco?
Lexie
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 17/11/2014, 19:10
Sesso: F
Età: 40
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda FOREVER » 30/05/2015, 23:21

Lexie ha scritto:Grazie,
settimana prossima dovrei essere tranquilla e la porto a fare un giretto dal vet [fischio]
@Forever ma l'holter l'ha tenuto il tuo? A me pare impossibile pensare ad un holter attaccato al torace della mia belva iperattiva v_angry :mrgreen:
@Marco..sedazione x l'eco?

Si, l'ha posizionato sul dorso e ha fatto sopra km di fasciaggio :) e mentre fasciava mi diceva: mi raccomando signora.. questo apparecchio costa più di 2.000€ faccia attenzione... ma.. Jake era un bravo cucciolone e non ha provato a toglierlo è stato bravo per tutte le 24h.
Axel e Stella
Immagine
FOREVER
 
Messaggi: 456
Iscritto il: 12/11/2014, 16:49
Località: Torino
Età: 52
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda Lexie » 30/05/2015, 23:23

FOREVER ha scritto:e mentre fasciava mi diceva: mi raccomando signora.. questo apparecchio costa più di 2.000€ faccia attenzione... .

_careless _careless [fischio]
Lexie
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 17/11/2014, 19:10
Sesso: F
Età: 40
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: Aritmie nel pt

Messaggioda FOREVER » 30/05/2015, 23:30

Lexie ha scritto:
FOREVER ha scritto:e mentre fasciava mi diceva: mi raccomando signora.. questo apparecchio costa più di 2.000€ faccia attenzione... .

_careless _careless [fischio]

[ahahahah]
Tranquilla.. vedrai che tu non ne avrai bisogno per la tua belva iperattiva :heart:
[98] _bacio
Axel e Stella
Immagine
FOREVER
 
Messaggi: 456
Iscritto il: 12/11/2014, 16:49
Località: Torino
Età: 52
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Prossimo

Torna a La salute e le malattie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron