Crea sito

qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Mangime secco, alimentazione fatta in casa, discussioni ed esperienze a confronto

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda Erika Thiago » 19/01/2015, 22:16

ICHNUSA1981 ha scritto:ciao erika...sarebbe gradita una tua presentazione nell'apposita sezione....con l'occasione ti invito ad una attenta lettura al regolamento del forum



Scusa.... Non capisco perche' sbaglio sempre _careless
Erika Thiago
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 03/01/2015, 19:28
Sesso: F
Età: 25
Chi sono: Comportamentalista

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda Ichnusa1981 » 19/01/2015, 22:19

nemmeno io
BOHEMIAN GROW FELIX, K9 ESERCITO ITALIANO, specializzazione PATROL EXPLOSIVE DETECTION DOG, matricola CN 0267 impiegato in Libano (2011) e Afghanistan(2012/13 e 2015/16), BUDAPEST 01/02/2008-GROSSETO 30/05/2018
ONORE A TE

Immagine

ciao Prisca non mi dimenticherò mai di te
Avatar utente
Ichnusa1981
 
Messaggi: 3209
Iscritto il: 12/11/2014, 17:47
Località: Grosseto, con la Sardegna nel cuore
Sesso: M
Età: 38
Chi sono: Conducente cinofilo forze armate

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda Erika Thiago » 25/01/2015, 23:45

Buonasera, sarà che mi collego dal cel e non visualizzo attentamente il forum, ma io non capisco perche' commetto L errore di scrivere nella sezione sbagliata se clicco dove si parla dei mangimi :crying:
Comunque spero di aver trovato il mangime che' fa X ThiaGo..... si chiama Natural trainer (puppy).... Ora vi posto la foto della composizione:
Immagine
Erika Thiago
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 03/01/2015, 19:28
Sesso: F
Età: 25
Chi sono: Comportamentalista

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda atari rero » 27/01/2015, 23:21

Ciao @Erica Thiago,
se posso, @Ichnusa1981 intendeva dire che il primo post dovrebbe essere inserito nella apposita sezione "saluti e presentazioni", ove ci racconterai un pò; poi sarà più semplice per tutti rispondere ad una persona e non ad un nick.

ho letto il tuo post sperando di carpire qualche suggerimento anch'io, ma nulla, qui non ci si sbilancia mai. gli esperti hanno fatto prove con i loro cuccioli e hanno trovato la giusta alimentazione.

la risposta di guardare l'etichetta e fare confronti e trovare il cibo che meglio si adatta al tuo cucciolo è la risposta più corretta che ti si possa dare, ma ciò non toglie che una tabella di confronto dei vari cibi sarebbe più semplice per tutti noi neofiti.
io intendo una bella tabella che mi dica per percentuali di grassi/proteine/conservanti/etcetc - costi al kg - componenti - tipologia del cane a cui il cibo si indirizza.

mi chiamo le ire degli esperti se propongo una cosa del genere?
ciao ciao

Immagine
atari rero
 
Messaggi: 133
Iscritto il: 13/11/2014, 12:26
Età: 50
Chi sono: Conducente cinofilo protezione civile/soccorso

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda alberto » 25/02/2016, 19:47

Ciaoo a tutti vorrei sapere quali devono essere le percentuali di. Proteine grassi ecc. Di un buon mangime secco per i nostri pelosi.. Grazie..
alberto
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 12/11/2014, 18:18
Età: 0
Chi sono: -

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda espada » 01/03/2016, 13:47

le percentuali ideali sono quelle che ti consentono di ottenere un ottimale bilanciamento tra l'energia ricavata da ciascuno di questi tre macronutrienti.

considerando per il mantenimento di un cane adulto normalmente attivo questa proporzione a livello energetico:
22-27% dell'energia totale apportata da proteine
35-40% dell'energia totale apportata da grassi
33-38% dell'energia totale apportata da carboidrati

va di conseguenza che, per un alimento con tenori di fibre + ceneri nell'ordine del 10% e di umidità nell'ordine del 8% (come sono la maggior parte) avresti come valori obiettivo:
proteine 26,5%
grassi 16,5%
carboidrati 39%

un alimento secco con queste caratteristiche apporterebbe 3.700-4.000 kcal/kg in base poi alla digeribilità e all'assimilabilità.

tutto questo, se non ho sbagliato a trascrivere dai miei appunti... e considerando sempre che sono valori indicativi e non prescrittivi.

anche perché il metabolismo di ogni cane è diverso dall'altro e lo stile di vita "normalmente attivo" è un concetto abbastanza difficile da definire in modo univoco...

:wink:
anche un orologio fermo ha ragione due volte al giorno
Avatar utente
espada
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 12/11/2014, 16:40
Località: Verona
Sesso: M
Età: 43
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda alberto » 03/03/2016, 9:32

grazie Espada per le informazioni ,cosa ne pensi dei mangimi senza carboidrati ? sei di verona adoro verona
alberto
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 12/11/2014, 18:18
Età: 0
Chi sono: -

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda espada » 03/03/2016, 10:30

alberto ha scritto:grazie Espada per le informazioni ,cosa ne pensi dei mangimi senza carboidrati ? sei di verona adoro verona


forse intendi dire senza cereali?
i carboidrati sono presenti in tutti gli alimenti industriali secchi (tranne i preparati disidratati per la BARF)

io personalmente preferisco di gran lunga gli alimenti con cereali, almeno per la mia esperienza diretta e indiretta


PS: grazie, anch'io adoro Verona
anche un orologio fermo ha ragione due volte al giorno
Avatar utente
espada
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 12/11/2014, 16:40
Località: Verona
Sesso: M
Età: 43
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda alberto » 05/03/2016, 16:31

Grazie Espada ,allora vorrei sapere cosa ne pensi di questo mangime secco ed anche umido. E' un mangime tedesco e si chiama Wolf of wilderness , se hai voglia dai un'occhiata ,lo trovi nei mangimi secchi in vendita su zooplus .ciao e grazie.
alberto
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 12/11/2014, 18:18
Età: 0
Chi sono: -

Re: qual'è la migliore marca di mangime secco per pt?

Messaggioda espada » 07/03/2016, 10:11

hanno tanta carne fresca DI POLLO, alla quale accompagnano di volta in volta una seconda fonte proteica animale.
quindi il nome in etichetta già inganna...
la scelta delle patate invece dei cereali penso che vada proprio alla ricerca di clienti che credono che i cereali facciano male al cane (a parte il fatto che il cane non è un lupo... ma il lupo va a scavare nei campi di patate???)

a parte questo sulla carta sembrerebbero buoni prodotti... ma non indicando la % di umidità, è impossibile provare a stimare il bilanciamento energetico!

se fossero "secchi" tradizionali (8-10%) sembrerebbero ben bilanciati, ma se fossero "semiumidi" (18%) probabilmente no... almeno per quelli che dovrebbero essere i parametri ottimali di mantenimento per un cane adulto normalmente attivo.


PS: cosa trovi attraente in questi prodotti?
anche un orologio fermo ha ragione due volte al giorno
Avatar utente
espada
 
Messaggi: 387
Iscritto il: 12/11/2014, 16:40
Località: Verona
Sesso: M
Età: 43
Chi sono: Appassionato di lunga data (oltre 10 anni)

PrecedenteProssimo

Torna a Mangimi e Alimentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron