Pagina 1 di 1

scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 02/01/2019, 14:39
da Giorgio Longo
è basilare scomporre un esercizio suddividendolo in tante parti con tanti obiettivi d' apprendimento ferma restando la valutazione di fino a dove posso chiedere al cane di seguirmi in queste applicazioni .

esempio :
il riporto si scompone in questi esercizi
1) far riconoscere al cane che non si tratta di una preda ma di un mezzo per arrivare al premio
2) farlo tenere saldo in bocca senza masticarlo
3) riuscire a chiamarlo con il riporto in bocca e con un' andatura veloce
4) insegnargli a stare seduto davanti a noi aspettando il comando lascia
5) andare al piede solo quando impartiamo il comando
6) sedersi correttamente al piede
7) fissare lo sguardo sul suo l conduttore

ho omesso volutamente il lancio del riporto perchè è la cosa più facile da fare e viene messa in atto come ultima !

questa è una scomposizione in ben 7 ( 8 con l ' invio ) esercizi di quello che noi definiamo UN esercizio di riporto.

Re: scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 02/01/2019, 20:43
da Tex&Marcomgn
Più facile a dirsi che a farsi. Il riporto lo costruisci in costrizione o in rinforzo positivo? A quale età del cane iniziare ad insegnarlo?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

Re: scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 02/01/2019, 22:11
da Giorgio Longo
molto tempo fa si usava la pura coercizione per il riporto e in quella fase sospendevi tutte le altre attività almeno per un mese se non di più ! ma oggi i tempi e i cani sono cambiati - insegnare con la coercizione non è logico - non lo era neppure quella volta ma non si conoscevano metodi diversi !

l' età ! bella domanda ! se restringiamo solo al riporto puoi iniziare anche con un cucciolodi un paio di mesi , il fatto è che dovresti aspettare almeno i 18 mesi circa per avere una conformazione fisica già abbastanza robusta in quanto salti e palizzata hanno un certo rischio.

Re: scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 08/01/2019, 23:04
da Marcoces
Il riporto non so perché ma è il mio cruccio,
Da valutare anche il tipo di cane che abbiamo davanti , e molto importante capire che livello di predatorio ha il cane , in un buon esercizio del riporto va controllato la parte del predatorio del cane per evitare conflitti e giochi inaspettati de cane

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Re: scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 09/01/2019, 18:03
da Giorgio Longo
valgono 45 punti su 100 quindi poco meno della meta´di tutti gli esercizi ! se riporta bene in piano e non ha troppi gradi di displasia il salto e la palizzata non sono un grosso problema ! la difficolta´sta nel fargli fare il riporto in piano con la stessa velocita´della ´andata senza masticare quando arriva - afferrando decisamente il riportello e proponendolo corretamente con un lascia perfetto dove al comando ,, lascia ,, sia il cane a tirare la testa indietro mentre il conduttore rimane per un attimo con le braccia immobili .
non per niente valutano il tutto con 45 punti ! :-)
Marco : devi crederci !!!!!! essere convinto ! negativita di pensiero e´deleteria !

Re: scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 10/01/2019, 20:43
da Marcoces
Quale Marco?

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Re: scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 10/01/2019, 21:14
da Giorgio Longo
EHHHH quale Marco !! uno due tre !! vale per tutti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! [bevcaf] [bevcaf] [bevcaf]

Re: scomposizione di un esercizio

MessaggioInviato: 10/01/2019, 22:04
da Tex&Marcomgn
Marcoces ha scritto:Quale Marco?

Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

Noi dobbiamo ancora iniziarli al campo i riporti. Ho iniziato a casa mia con Isotta, sempre sperando di non fare cavolate


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro